Al Premio Bancarella arte e scienza alla scoperta del mondo dei sogni In evidenza

​Domenica 16 luglio al Teatro della Rosa di Pontremoli, alle ore 18.00, la presentazione del libro di Squarcia Benvenuti a Wasteland, con la Iena Toffa e la scienziata Siclari.

Lunedì, 10 Luglio 2017 17:03

Francesca Siclari, responsabile del Centro di Investigazione e Ricerca del Sonno di Losanna, e GJ Squarcia, autore del romanzo Benvenuti a Wasteland, si confronteranno su uno degli argomenti più dibattuti e piu misteriosi di sempre: Cosa sono i sogni? Dove nascono? A cosa servono?

Nadia Toffa, nei panni della Iena, condurrà un’indagine sul mondo dei sogni con la nota formula dell'intervista doppia: Squarcia vs Siclari, arte vs scienza.

A parlare del romanzo dal punto di vista letterario sarà Paolo Lagazzi.

Lo spunto per la discussione è l'ultima di una lunghissima serie di coincidenze tra quanto anticipato dalla letteratura e poi dimostrato dalla scienza. E' il caso del romanzo Benvenuti a Wasteland di GJ Squarcia e i risultati della ricerca sui sogni di Francesca Siclari. La neurologa, per la prima volta in Italia dopo la pubblicazione del suo studio su Nature Neuroscience, ha individuato la sorgente da cui nasce la nostra vita onirica, ribattezzata “hot zone” un’area che diventa molto attiva quando iniziamo a sognare: “Un giorno sarà possibile osservare un elettroencefalogramma ad alta densità e capire cosa una persona sta sognando”.

Intuizione avuta anche da GJ Squarcia nel suo romanzo Benvenuti a Wasteland, presto in libreria.
Benvenuti a Wasteland racconta cosa succede quando un sogno finisce, quando sul palco della nostra mente si combatte la più cruenta e sanguinaria delle battaglie: quella tra la realtà e il sogno. Una battaglia che ognuno di noi affronta, e perde, tutti i giorni. Quando il personaggio che interpretavamo nel sogno si arrende e ritorna a indossare i panni, senza dubbio meno interessanti, che noi indossiamo nella vita reale. Ma che ne è di quel sogno e dei suoi protagonisti?

Benvenuti a Wasteland è la cronaca del giorno in cui, svegliandosi, un sognatore portò il personaggio che interpretava nel mondo dei sogni, dritto dritto nel mondo della realtà.
Benvenuti a Wasteland è un viaggio meraviglioso che il lettore compie, assieme al protagonista del romanzo, addentrandosi nel labirinto della mente umana, fino a scoprire una terra sconosciuta – Wasteland - in cui vivono la maggior parte dei sogni e delle creazioni più straordinarie che, semplicemente, sono state dimenticate.

Giorgio John Squarcia nasce a Rochester, in Minnesota. Dopo la laurea in Filosofia, conseguita in Italia, comincia a lavorare sotto copertura nel Dipartimento di Giornalismo Investigativo della CBS, a New York.Sei anni dopo, a seguito di un’investigazione sui casinò illegali di Manhattan, per evitare ritorsioni da parte della mafia lascia gli Stati Uniti e si trasferisce in Argentina. Durante questo esilio inizia a lavorare al suo romanzo. In Italia è autore e regista televisivo. Tra i suoi format: Tutto in un Giorno, Cash, Cervello in Affitto.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Coinvolti nell'incidente uno scooter ed un furgone. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa