Festival della Mente 2017, i giovani diventano protagonisti In evidenza

Alcuni appuntamenti da non perdere.

Mercoledì, 30 Agosto 2017 15:58

Il Festival della Mente, che prenderà il via venerdì 1 settembre, per la sua XIV edizione presenta una novità: i giovani avranno un ruolo attivo nella manifestazione, non solo in qualità volontari, ma anche come diretti protagonisti di alcuni appuntamenti in programma.

Un ring, due squadre, un arbitro, due coach, una giuria. Domenica 3 settembre alle ore 21 all’Auditorium I.I.S. Parentucelli-Arzelà si svolgerà Neverending Stories. Sfida di improvvisazione letteraria, una sfida a colpi di creatività che vedrà coinvolte in un’entusiasmante gara di scrittura in tre round due squadre del liceo Parentucelli di Sarzana (una del liceo classico e una dello scientifico). Ad accompagnare le squadre sul ring due coach-scrittori del Centro Formazione Supereroi, Francesco Gungui e Leonardo Patrignani, e l’arbitro-editor Edoardo Brugnatelli. Il match sarà un’occasione per conoscere e apprezzare il lato intelligentemente ludico della scrittura in un evento pubblico spettacolare, divertente e imperdibile.

Gli studenti dell'I.I.S. Capellini-Sauro della Spezia assieme all’associazione spezzina ScienziataMente faranno invece da guida domenica 3 settembre alle ore 9,30 nella sala A del Talent Garden Sarzana nel laboratorio per bambini Cerchiamo il colpevole ...con la matematica! I ragazzi accompagneranno i partecipanti in un viaggio “logico-razionale” sulla scena di un crimine immaginario alla ricerca di un colpevole. Calandosi nei panni di investigatori della scientifica, i bambini saranno da loro aiutati nella raccolta di dati e prove attraverso l’intuito e l’utilizzo della statistica e di strumenti informatici.

Durante i tre giorni del festival, alla Casa della Salute (ex Ospedale San Bartolomeo), gli studenti dell'Istituto I.I.S. Cardarelli esporranno le stampe serigrafiche e il libro fatto a mano Maestri... da chi ho imparato che cosa, che hanno ideato e realizzato, coordinati da Else Edizioni, durante un laboratorio del Festival della Mente in Classe, il progetto rivolto agli studenti del territorio e pensato per estendere lo spirito del festival oltre i tre giorni dell’evento e diffondere tra le nuove generazioni la creatività e la cultura in modo semplice e appassionante.

Per ulteriori informazioni cliccate qui.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Fondazione Carispezia

Via Domenico Chiodo, 36
19121  La Spezia
Tel.  +39 0187.77231
Fax +39 0187.772330
Email: segreteria@fondazionecarispezia.it

www.fondazionecarispezia.it

Ultimi da Fondazione Carispezia

"Un onore e una grande responsabilità". Leggi tutto
Fondazione Carispezia
I fondi sosterranno interventi di adeguamento di spazi per attività socio-ricreative destinate ai bambini. Leggi tutto
Fondazione Carispezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa