I geroglifici al centro della prossima conferenza dell'Associazione Archeosofica In evidenza

Nuovo appuntamento del ciclo Egitto Magico e Misterioso.

Venerdì, 01 Dicembre 2017 10:15

Sappiamo che gli Egiziani attribuivano l'invenzione della scrittura geroglifica a Thot, il dio con la testa di ibis, e per questa ragione egli venne chiamato il “Signore della Scrittura”. I geroglifici sono quindi i “Segni di Thot” o le “Parole divine di Thot". Proprio per questa origine divina, i geroglifici erano considerati degli ideogrammi che rappresentavano nella forma delle idee archetipiche di tutte le cose della creazione, sia visibile che invisibile, e per tale ragione si riteneva che dallo studio di questi si potessero intuire delle verità che riguardavano il mondo divino.

La conferenza si terrà sabato 2 dicembre alle ore 18 presso la sede dell’Associazione Archeosofica (via Crispi 99).
L’ingresso è libero.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Associazione Archeosofica

Via Crispi, 99
19124 La Spezia

Tel. 347 791 7313

Ultimi da Associazione Archeosofica

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa