Alla Spezia il Turismo è Futurismo con CulturaIdentità In evidenza

Dal 4 al 6 luglio Sylos Labini ospita Sgarbi, Veneziani, Francesca Barbi Marinetti e Giusy Versace

Lunedì, 01 Luglio 2019 12:50

Sarà Francesca Barbi Marinetti, nipote di Filippo Tommaso Marinetti, l’ospite d’eccezione che aprirà la seconda edizione del Festival CulturaIdentità, ideato da Edoardo Sylos Labini, che si svolgerà alla Spezia dal 4 al 6 luglio. Tre giorni di incontri e dibattiti sul tema “TurismoèFuturismo”. La Spezia è la culla del movimento culturale fondato da Marinetti e proprio il Golfo della Spezia fu protagonista dell’aeropittura futurista e al Teatro Civico fu declamata per la prima volta la composizione del famoso Aeropoema del Golfo da parte di Filippo Tommaso Marinetti.

 

“TurismoèFuturismo” si svolgerà nell’affascinante cornice di Piazza Mentana, nel cuore della città spezzina, di fronte allo storico Teatro Civico, dove sul palco Sylos Labini condurrà le serate in compagnia di alcuni tra i personaggi più amati del mondo della Cultura, dello Sport e dello Spettacolo italiani.

Si apre quindi il 4 luglio alle 21.30 con una grande videoinstallazione, a cura di Unità C1, in Piazza Mentana con i saluti del Sindaco del Comune della Spezia Pierluigi Peracchini seguiti dai saluti istituzionali del Segretario generale Giunta regionale della Liguria, che patrocina l’evento, Pietro Paolo Giampellegrini.

Successivamente il direttore del Festival introdurrà il tema della serata “la nostra nuova sfida alle stelle” e la serata prenderà il via con un dj set e canti popolari eseguiti da UnQuartettoParticolare.

“CulturaIdentità – TurismoèFuturismo coglie uno dei tratti più rappresentativi del passato del Golfo spezzino, il Futurismo, e quello economicamente più rilevante del presente, il Turismo. L’occasione di questo Festival dal respiro nazionale, e non solo, è utile per arricchire culturalmente l’estate spezzina e soprattutto per promuovere e valorizzare il nostro patrimonio con grandi ospiti. La Spezia negli Anni Trenta era diventata l’esempio dell’estetica futurista fra aeropitture e aeropoemi: a un passo dagli Anni Venti del Duemila, la Città è di nuovo protagonista con un’accelerazione economica nel turismo, con tutte le conseguenze di vivacità culturale che ne derivano. Occasione perfetta che diventa opportunità per riscoprire la nostra storia e rapportarla al nostro presente” ha dichiarato il Sindaco Pierluigi Peracchini.

“Turismo è Futurismo è la sintesi di ciò che rappresenta la valorizzazione del nostro territorio partendo dalla sua identità e dalle sue radici storiche culturali a partire dal ‘900. Spiega l’assessore al Turismo Paolo Asti che ha fortemente voluto l’iniziativa. “L’offerta turistica - prosegue Asti - è sempre più soggetta alla concorrenza del viaggio esperienziale ovvero della possibilità di godere di un’esperienza unica. È per questo che, approvato dal tavolo tecnico del turismo, il festival di CulturaIdentità, giunto alla Spezia dopo l’edizione precedente nel Salento, ci offre l’opportunità di avere la nostra città e il nostro Golfo come palcoscenico che, grazie ai suoi ospiti, saranno al centro del dibattito nazionale.”

Come detto la prima serata avrà come ospiti la nipote di F T Marinetti, Francesca Barbi Marinetti, lo scrittore e filosofo Marcello Veneziani e l’atleta paralimpica Giusy Versace.

La kermesse proseguirà il 5 luglio alle 16.30 al Teatro Civico con la consegna dei premi da parte del critico Angelo Crespi e Luna Berlusconi ai vincitori del Premio CulturaIdentità ArtiVisive, a cura dell’editore Art Now, istituito in questa edizione. Sandro Serradifalco condurrà la giornata.

Alle 21 in Piazza Mentana nuovo appuntamento con il critico d’arte Vittorio Sgarbi e l’assessore al turismo della Regione Liguria Giovanni Berrino. Conduce la serata: Edoardo Sylos Labini.

Il 6 luglio alle 21 in Piazza Mentana gran finale con due ospiti spezzini, l’umorista e conduttore tv Dario Vergassola e il Vicedirettore de Il Giornale Francesco Del Vigo, poi la prestigiosa presenza del Cda RAI Giampaolo Rossi, delle Istituzioni rappresentate dall’Assessore al Turismo del Comune della Spezia Paolo Asti, del componente Commissione Cultura alla Camera Federico Mollicone e del Manager Turismo CEO Blastness Andrea Delfini.

Conduce la serata: Alessandro Sansoni, direttore del mensile #CulturaIdentità.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini: "Con il Console Generale abbiamo affrontato il tema della post pandemia". Leggi tutto
Comune della Spezia
Interprete del fumetto molto noto per la sua collaborazione con la Walt Disney, Paolo Mottura espone al CAMeC altri e meno conosciuti versanti del suo lavoro. Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa