Nuovo Terminal Crociere della Spezia, si può firmare il contratto In evidenza

di Elena Voltolini - C'è l'ok della Commissione Antitrust.

Martedì, 17 Dicembre 2019 16:46

Dopo un lungo iter saranno messe il 19 dicembre le firme sotto gli atti necessari per l'affidamento al raggruppamento di imprese formato da Royal Caribbean, MSC Cruises e Costa Crociere della gestione del Terminal della Spezia e per l'avvio del progetto della nuova stazione crociere.

 

Dopo il bando emanato dall'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, l'apertura delle buste e tutti i controlli sulla regolarità delle procedure è arrivato infatti l'ok anche dalla Commissione Antistrust, ultimo decisivo parere per il via libera alla firma.

Le tre compagnie, leader mondiali nel settore, unite in un raggruppamento temporaneo di impresa, investiranno circa 41 milioni di euro nella realizzazione di una nuova struttura all’avanguardia, che si inserirà nel più ampio progetto del nuovo waterfront spezzino.

L'obiettivo è, ovviamente, quello di migliorare i servizi ai passeggeri e di implementare gli scali, anche contemporanei, delle navi da crociera, con annesse operazioni di imbarco e sbarco passeggeri.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa