L'importanza del packaging secondario nel marketing e nelle vendite

Quando si commercializza un prodotto bisogna porre estrema cura nella selezione e nella creazione del packaging da abbinare.

Venerdì, 25 Settembre 2020 06:00

Questo processo si suddivide in tre diverse fasi note come primaria, secondaria e terziaria. Tra queste il packaging secondario, o multiplo, presenta interessanti peculiarità. Un modo per completare al meglio la propria proposta e utilizzare a proprio vantaggio ogni dettaglio del procedimento che porterà il prodotto nelle mani dell’acquirente.

Scegliere di vendere un determinato prodotto rende necessario porre attenzione su una serie variegata di fattori. Non basta semplicemente aver creato l’articolo ideale per il proprio pubblico per poter disporre delle migliori possibilità di affermarsi sul mercato.

È importante anche definire con cura la presentazione e l’immagine finale del prodotto attraverso un packaging adeguato. Un elemento, questo, che influenza implicitamente anche la percezione e l’esperienza d’acquisto del cliente.

Un packaging curato nel dettaglio, composto da elementi attentamente selezionati, può infatti fare la differenza nella scelte del consumatore. Ecco perché oltre a quello conosciuto come packaging primario, occorre dedicare il giusto tempo anche nella definizione dell’imballaggio secondario. Questo permette di imprimere ulteriormente un buon ricordo nell’interlocutore.

Come assicurarsi un packaging secondario d’impatto

Con l’espressione di “packaging secondario” si fa riferimento a tutti quegli imballaggi che vengono utilizzati per raggruppare più elementi prodotti e venduti dall’azienda. Proprio per questo è conosciuto anche come imballaggio multiplo.

Al giorno d’oggi è importante comunicare il valore della propria impresa anche attraverso questo determinato tipo di packaging, per questo è importante scegliere soluzioni raffinate ed eleganti, realizzate con materiali di qualità.

Rappresentano una soluzione ideale, a questo proposito, i sacchetti e le pochette realizzate in tessuto, che possono assurgere a veri e propri simboli di stile, soprattutto se si sceglie di personalizzarli, sfruttando i servizi messi a disposizione da realtà come per esempio Sacchetti di Tessuto.

Il portale dell’azienda, infatti, mette a disposizione per le imprese un’ampia gamma di articoli luxury per il packaging, visionabili alla pagina https://www.sacchettiditessuto.it/ricerca/products/categoria/sacchetti-accessori-luxury del sito ufficiale.

Le proposte comprendono sacchetti – e non solo –in forme, dimensioni e tessuti diversi, così da rispondere al meglio a qualsiasi necessità di marketing delle imprese.

I benefici di un packaging curato

Il packaging secondario, dunque, si rivela efficace e in grado di portare benefici innanzitutto quando presenta un’estetica di grande impatto. Proprio questi vantaggi stanno contribuendo al successo sempre maggiore di soluzioni come appunto sacche, sacchetti e borse in tessuto tra le aziende, che oggigiorno hanno la necessità di associare il proprio operato anche al rispetto dell’ambiente.

Uno dei primi elementi positivi da sottolineare è dato proprio dal miglioramento dell’immagine finale che viene restituita al consumatore con soluzioni sostenibili ed eleganti.

Inoltre, un packaging di questo tipo permette di intercettare immediatamente la cura e l’attenzione che sono state riservate alla soddisfazione cliente nella creazione di un’esperienza di consumo di valore.

In aggiunta, se scelto adeguatamente, il packaging secondario presenta materiali di qualità che lo rendono perfetto per il riutilizzo successivo da parte dell’utente. È così che molte persone, colpite da queste caratteristiche, scelgono di impiegare nuovamente l’imballaggio per altri scopi inserendolo nella loro quotidianità.

Qui si arriva infine all’ultimo vantaggio legato al marketing. Grazie alla possibilità di personalizzare questi articoli con il proprio brand, l’azienda ha la certezza di una pubblicità costante e continuativa anche a lunga distanza dall’acquisto effettivo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Se non la indossi sei... "abelinato"!

Giovedì, 29 Ottobre 2020 17:09 cronaca
Ecco la campagna di Regione Liguria per sensibilizzare i cittadini a rispettare le misure anti-Covid. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Alessio Boi- Durante delle operazioni per riadattare l'azienda crolla un grosso raccoglitore contenente del materiale da costruzione. Nulla da fare per un giovane operaio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa