Distretto Turistico, Italiani: "Stiamo lavorando in stretta sinergia per lo sviluppo di iniziative turistiche sovracomunali"

Il Distretto Turistico Val di Magra e Val di Vara, costituito con decreto del Ministero del turismo a fine 2017, prosegue la sua attività dopo le diverse convocazioni e incontri

Venerdì, 23 Aprile 2021 15:39

 

Il Distretto Turistico Val di Magra e Val di Vara, costituito con decreto del Ministero del turismo a fine 2017 prosegue la sua attività dopo le diverse convocazioni e incontri promossi dal sindaco di Sarzana nei mesi scorsi. "Gli enti e le associazioni di categoria aderenti, con Sarzana in qualità di capofila - commenta a proposito Roberto Italiani, assessore al turismo del Comune di Sarzana- con l'adesione in più del comune di Lerici hanno predisposto un'ambiziosa domanda di contributo a valere sul Recovery Plan, inviata lo scorso 3 aprile alla Presidenza del Consiglio, al Ministero dell'Economia, alla Regione Liguria e alla Provincia della Spezia.

Nella proposta sono stati presentati progetti infrastrutturali, ambientali, culturali e sociali di ampio respiro, che coinvolgono un territorio che va dalla Spezia fino a Luni, e che abbraccia la costa e la Val di Magra e la Val di Vara. Oltre alle ovvie speranze che i progetti presentati vengano presi in considerazione, il dato estremamente interessante e da sottolineare è la stretta sinergia e lo spirito di collaborazione riscontrato fra tutti i partecipanti. Spirito che consente, già oggi e in futuro, lo sviluppo di molte iniziative turistiche con valenza e respiro sovra comunale, che coinvolgono diverse realtà. Penso alla Via Francigena, sul quale stiamo già collaborando, in sinergia con le tratte emiliane e toscane nel progetto Iter da Fidenza al mare, e poi il percorso dei castelli, che per storia e bellezza, credo nulla abbia da invidiare a quello della Loira o della Scozia.

Il protocollo di intesa firmato dai sindaci e dagli enti, curato dai tecnici Fabio Boccardi, Stefano Milano e Sabrina Vitali e denominato "Next generation Ue Terre di Luna", costituisce la base per mettere a punto, congiuntamente, la fattibilità del piano, con azioni e programmi integrati da presentare alla Presidenza del Consiglio e con cui concorrere all'utilizzo dei finanziamenti assegnati all'Europa all'Italia attraverso il Recovery Fund. Come indicato nel protocollo il Comune di Sarzana avrà il compito di coordinare il processo complessivo di realizzazione degli interventi previsti nell'atto, gli altri comuni coinvolti al momento sono Ameglia, Arcola, Bolano, Castelnuovo, Lerici, Luni, Santo Stefano, Vezzano e i quattro della Val di Vara Calice, Rocchetta, Sesta Godano e Zignago. Il protocollo resterà comunque aperto alle adesioni di enti, istituzioni, rappresentanze di categoria, fondazioni, università, strutture didattiche, istituti di credito e imprese interessate all'attuazione del progetto. 

Non essendo ancora definite le modalità di flusso e di investimento dei fondi del Recovery Plan in corso di redazione da parte del Governo, il documento ha lo scopo di presentare una serie di opportunità di ampio respiro del territorio”. Riguardo al Distretto Turistico, il sindaco Cristina Ponzanelli ha già inviato la convocazione per la prossima settimana in cui all'ordine del giorno è previsto di dare una governance al Distretto.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Comune di Sarzana

Palazzo Comunale
Piazza Matteotti, 1
19038 Sarzana(SP)
Tel. 01876141

E-mail: ufficio.stampa@comunesarzana.gov.it

 

www.comunesarzana.gov.it/

Ultimi da Comune di Sarzana

La sarzanese Aurora Del Freo ricevuta dal sindaco di Sarzan: "Continua a seguire i tuoi sogni fino in fondo". Leggi tutto
Comune di Sarzana
In calendario anche due appuntamenti per i bambini e le loro famiglie. Leggi tutto
Comune di Sarzana

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa