Turismo e sinergia tra territori: siglato un accordo quadro tra Comune della Spezia e Parco Nazionale delle 5 Terre In evidenza

Hanno sottoscritto il documento il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini e Donatella Bianchi Presidente del Parco Nazionale delle CinqueTerre.

Giovedì, 10 Giugno 2021 13:53

Questa mattina è stato sottoscritto l’accordo quadro tra il Comune della Spezia e il Parco Nazionale delle 5 Terre con l’obbiettivo primario di regolamentare i rapporti tra il Comune della Spezia e l’Ente Parco Nazionale delle 5 Terre per la definizione di forme di collaborazione sui seguenti temi:

- Individuazione di forme di interazioni e sviluppo delle carte servizi attualmente in essere;

- Valorizzazione e sviluppo della reta sentieristica denominata REL mediante la creazione di tavoli tecnici atti a individuare percorsi identitari e percorsi accessibili a tutti;

- Partecipazione in forma congiunta ad eventi e/o fiere nazionali e/o internazionali ritenute strategiche per un turismo sostenibile dei rispettivi territori

Hanno sottoscritto il documento il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini e Donatella Bianchi Presidente del Parco Nazionale delle CinqueTerre. Con loro l’assessore al turismo del Comune della Spezia Maria Grazia Frijia e Patrizio Scarpellini, Direttore Parco Nazionale CinqueTerre.

L'Amministrazione Comunale della Spezia riconosce il ruolo strategico del turismo per lo sviluppo economico ed occupazionale del territorio e per la crescita culturale e sociale della persona e della collettività. Inoltre L’Amministrazione Peracchini riconosce il grande valore dell’aggregazione tra territori e da alcuni anni si è attivata per definire relazioni intense tra le diverse aree nella ricerca di prodotti ed azioni comuni, nella consapevolezza della naturale complementarietà tra i vari tipi di turismo, arte e beni culturali, attività sportive, sentieri, mare, montagna, sapori e gastronomia.

Nel corso di questi ultimi anni il Comune ha siglato protocolli di intesa e convenzioni volte ad avviare e consolidare le collaborazioni con altre realtà territoriali perseguendo l’obiettivo teso ad una cultura del “sistema” e della “messa in rete” delle risorse e della gestione congiunta di azioni all’interno di un sistema integrato capace di attrarre flussi turistici, eliminando progressivamente i processi di frammentarietà;

Il Comune della Spezia e l’Ente Parco Nazionale delle 5 Terre insistono su territori confinanti e naturalmente interconnessi, che rappresentano un patrimonio naturalistico, culturale ed economico tra i più attrattivi del panorama italiano, che necessita di tutela e promozione specifica e differenziata, ma altresì di azioni coordinate e progetti comuni.

Considerato che la futura definizione di progetti integrati tra territori su temi di comune interesse costituirà un fattore fondamentale e di comune vantaggio per concorrere a finanziamenti nazionali e comunitari si è resa opportuna la stipula di questo accordo.

Di seguito il testo del documento

ACCORDO QUADRO TRA COMUNE DELLA SPEZIA E PARCO NAZIONALE DELLE 5 TERRE

Premesso

Che il Comune della Spezia e l’Ente Parco Nazionale delle 5 Terre insistono su territori confinanti e naturalmente interconnessi, che rappresentano un patrimonio naturalistico, culturale ed economico tra i più attrattivi del panorama italiano, che necessita di tutela e promozione specifica e differenziata, ma altresì di azioni coordinate e progetti comuni.

Che il Territorio del Parco Nazionale delle Cinque Terre è ricompreso all’interno del sito Unesco Portovenere, Cinque Terre e isole;

Che il comune della Spezia fa parte dei comuni della Comunità del Parco;

Considerato che la futura definizione di progetti integrati tra territori su temi di comune interesse costituirà un fattore fondamentale e di comune vantaggio per concorrere a finanziamenti nazionali e comunitari.

Ritenuto opportuno procedere alla stipula di un Accordo quadro tra i due Enti sulla valorizzazione e sulla qualità dell’offerta turistica che regolamenti forme di collaborazione e strategie sui seguenti temi:

- Individuazione di forme di interazioni e sviluppo delle carte servizi attualmente in essere;

- Valorizzazione e sviluppo della reta sentieristica denominata REL mediante la creazione di tavoli tecnici atti a individuare percorsi identitari e percorsi accessibili a tutti;

- Partecipazione in forma congiunta ad eventi e/o fiere nazionali e/o internazionali ritenute strategiche per un turismo sostenibile dei rispettivi territori;

Tutto ciò premesso, si conviene e si stipula quanto segue:

1) Le premesse costituiscono parte integrante e sostanziale del presente Protocollo d’intesa.

2) Le parti concordano che il presente Accordo ha l’obiettivo primario di regolamentare i rapporti tra il Comune della Spezia e l’Ente Parco Nazionale delle 5 Terre per la definizione di forme di collaborazione sui seguenti temi:

- Individuazione di forme di interazioni e sviluppo delle carte servizi attualmente in essere;

- Valorizzazione e sviluppo della reta sentieristica denominata REL mediante la creazione di tavoli tecnici atti a individuare percorsi identitari e percorsi accessibili a tutti;

- Partecipazione in forma congiunta ad eventi e/o fiere nazionali e/o internazionali ritenute strategiche per un turismo sostenibile dei rispettivi territori

3) Le parti si impegnano alla promozione reciproca delle iniziative comuni, oggetto del presente Accordo.

4) Le singole azioni saranno definite e avviate tenendo conto delle specificità territoriali locali, ma mantenendo una visione d’insieme, procedendo ad un approccio integrato nella realizzazione dei progetti al fine di favorire processi efficaci di crescita del sistema socio-economico e di valorizzazione della identità culturale dei luoghi.

5) Le parti si impegnano a nominare un referente per parte per lo sviluppo dei singoli progetti. Si impegnano altresì a garantire la presenza dei rispettivi referenti ai gruppi di lavoro specificatamente costituiti per lo sviluppo di ciascun progetto.

6) Il presente Accordo s’intende stipulato a tempo determinato con validità di un anno a far data dalla sottoscrizione del presente atto, salvo rinnovo esplicito delle parti, per ulteriore periodo da concordarsi. Le parti concordano di riunirsi entro 3 mesi dalla sottoscrizione dell’accordo al fine di valutarne l’efficacia e l’eventuale opportunità di apportarne variazioni e/o integrazioni.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Mercoledì 4 agosto la conferenza "10.000 anni fa, quando fu sepolta la piccola Neve...storia di una grotta e di una sepoltura. Ricerche archeologiche all'Arma Veirana" Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa