Per il quadriennio della ripartenza, la CNA spezzina sceglie Davide Mazzola come Presidente In evidenza

di Elena Voltolini - Il neo eletto detta subito la linea: "Persone e gioco di squadra per progettare il futuro". Sulle morti sul lavoro: "Inaccettabili nel 2021".

Sabato, 11 Settembre 2021 19:57

Dopo 8 anni, ovvero due mandati quadriennali, durante i quali è stata guidata da Federica Maggiani, la CNA della Spezia ha un nuovo Presidente.
L’Assemblea Quadriennale elettiva, questa mattina, ha scelto di affidare il ruolo di Presidente a Davide Mazzola.

Il neo eletto, introdotto dalla ormai ex Presidente Maggiani, ha voluto subito fare alcuni ringraziamenti: “Grazie alle donne e agli uomini della CNA che mi hanno eletto e mi hanno dato questo onore e questa responsabilità. Grazie a Federica Maggiani, con la quale ho condiviso 8 anni di lavoro. Grazie ad Angelo Matellini, che è il nostro Direttore d'orchestra. Grazie anche a Luca Bordigoni, con cui condivido il lavoro quotidiano da 30 anni. Grazie poi, ovviamente, alla mia famiglia: a mio padre, ai miei figli, a mia moglie che mi sopporta da 40 anni”.

Poi Mazzola guarda ai quattro anni che lo aspettano alla guida della CNA spezzina e fissa da subito la priorità che sarà posta alla base di ogni decisione che verrà presa e di ogni progetto: “Da domani tracceremo le linee guida di lavoro che saranno alla base della nostra azione. Penso che fare un programma quadriennale oggi, che ancora non siamo fuori dall'emergenza Covid, sia impossibile. Io non credo negli oroscopi, io credo nei progetti: ogni cosa deve essere pensata e progettata e deve essere modificata e adattata alla situazione e alle persone. E la CNA è proprio, prima di tutto, un insieme di persone. Le persone devono essere il fulcro del nostro lavoro. Affronteremo su questa base tutte le decisioni a venire: è il principale impegno che mi assumo”.

In linea con questo, guardando alla nuova Presidenza sottolinea: “Sarà composta da donne e uomini di grande professionalità e serietà, ma dovrà avere proprio nel fare squadra il suo principale punto di forza”.

Senza dubbio Mazzola si trova a guidare la CNA spezzina in un momento cruciale, quello, come recita lo stesso slogan dell'Assemblea di oggi, della ripartenza. Una ripartenza che, ha sottolineato il neo Presidente, non sarà facile, ma che deve essere affrontata con il massimo impegno perchè può realmente essere un volano importantissimo per l'economia locale e nazionale del futuro. E fa un paragone che dà il senso dell'importanza che secondo Mazzola rivesto questo frangente: “Il 9 dicembre 1946 tra i firmatari dell'atto fondativo della CNA c'era uno spezzino, un falegname ebanista di Vezzano Ligure. Quando le ferite della guerra erano ancora apertissime, lui ed altre persone decisero di mettersi insieme per progettare il futuro. Questo era lo spirito della CNA, questo è lo spirito della CNA ed oggi dobbiamo fare come allora. Oggi dobbiamo rialzarci dopo il Covid, che purtroppo non ci ha ancora abbandonato, e le sue conseguenze”.

E' una situazione difficile, ma è anche una opportunità - ribadisce Mazzola - Oggi possiamo puntare ad avvicinare il resto d'Europa, grazie soprattutto al programma Next Generation EU.
Partiamo da un ritardo storico, dobbiamo recuperare terreno, ogni impresa deve avere la capacità di rinnovarsi, è quello a cui dobbiamo puntare. Finalmente possono essere completate opere fondamentali che trasformeranno il territorio e daranno opportunità di lavoro. La Presidenza della CNA dovrà operare affinchè le decisioni vedano coinvolte le imprese locali”.

Mazzola poi rivolge il proprio pensiero ai morti sul lavoro, dramma purtroppo ancora attuale, al quale deve essere posta fine: “Legalità, trasparenza e sicurezza dei lavoratori devono essere il nostro faro e il nostro obiettivo. Non si può accettare che nel 2021 si possa perdere la vita sul lavoro”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Hockey, Sarzana espugna Correggio

Venerdì, 22 Ottobre 2021 09:04 hockey
I rossoneri riprendono confidenza con il successo e salgono al terzo posto in classifica. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - Grazie ad un bando del Ministero e ad un progetto ad ampio raggio che punta soprattutto a tutelare i giovani. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa