Il numero uno DLTM Forcieri: "Intesa per il Polo Marittimo, esempio virtuoso e punto di svolta" In evidenza

di Alessandro Biggi  - "Il 7 aprile 2014 è stata una giornata bella e luminosa per la nostra città, vorrei quindi manifestare la piena soddisfazione per la firma del Protocollo d'Intesa che vede la nascita del Polo Marittimo della Spezia". Così il presidente del Distretto Ligure delle Tecnologie Marine, Sen. Lorenzo Forcieri.

Martedì, 08 Aprile 2014 13:41

"Un esempio virtuoso - prosegue - che ha visto il DLTM, Promostudi, il Comune, la Fondazione Cassa di Risparmio, la Marina Militare unitamente al Ministero della Difesa e al Ministero dell'Università e della Ricerca, mettere a sistema le proprie energie per realizzare un grande progetto condiviso che ha ricadute positive importantissime sull'intero sistema regionale. Come ha giustamente sottolineato il Ministro Sen. Roberta Pinotti la città della Spezia è apripista di un percorso positivo che porterà ad una graduale valorizzazione delle aree militari inutilizzate o poco utilizzate che mano a mano verranno restituite ai territori. Ora la priorità assoluta è che Regione e i Ministeri competenti assumano i provvedimenti attuativi per aggiornare l'Accordo di Programma Quadro con la Regione Liguria, consentendo così di procedere rapidamente alla ristrutturazione dei locali, per consentire di far confluire al più presto tutte le attività all'interno della nuova sede. Sono particolarmente lieto di aver contribuito affinchè la sede del Polo Marittimo fosse spostata dalla Caserma Duca degli Abruzzi ai locali dell'ex Ospedale Militare, destinando a questo scopo i fondi FAS del DLTM, inizialmente previsti per l'acquisto di una propria sede autonoma. È stato così possibile costituire un'unica area condivisa all'interno della quale potessero svolgersi le attività di R&S, supporto alle imprese e didattica del Distretto Ligure delle Tecnologie Marine, unitamente alle attività di Promostudi e dell'Università di Genova, dando così vita ad un polo nazionale di eccellenza legato alle tecnologie del mare nazionale. La giornata rappresenta un punto di svolta cruciale per il futuro del territorio e il mio personale ringraziamento va a tutti gli attori che hanno preso parte a questo storico momento per la nostra città e per la Liguria."

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Distretto Ligure delle Tecnologie Marine

Via delle Pianazze, 74 - 19136 La Spezia
Tel. 01871868356 - Fax 01871868353
Email direzione@dltm.it

 

www.dltm.it/

Ultimi da Distretto Ligure delle Tecnologie Marine

Firmato il protocollo d'intesa da DLTM, Camera di Commercio Riviere di Liguria e strutture di supporto all'innovazione Toulon Var Technologies Leggi tutto
Distretto Ligure delle Tecnologie Marine
La piattaforma transfrontaliera Med New Job è stata creata dal Distretto Ligure delle Tecnologie Marine. Leggi tutto
Distretto Ligure delle Tecnologie Marine

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa