Baie del Levante: un brand unico che unisce la riviera spezzina con Sestri e Moneglia In evidenza

"Siamo alla fine di un percorso che segna anche il punto di partenza per una nuova sfida che il nostro territorio si appresta ad affrontare. Un territorio che non vuole più ragionare come singole località ma come comprensorio nel suo insieme, con una offerta turistica ampia e variegata per promuovere caratteristiche comuni, in cui anche le Amministrazioni si mettono in gioco per offrire concreto supporto agli operatori sul territorio.

Giovedì, 28 Maggio 2015 19:12

E' doveroso un ringraziamento a Regione Liguria che ci ha spronato e supportato nella creazione di questo percorso". Lo ha dichiarato Valentina Ghio, sindaco di Sestri Levante, cittadini che giovedì 28 maggio ha accolto la presentazione di "Baie del Levante – Meraviglia di colori", brand che comprende i comuni di Sestri Levante, Moneglia, Deiva Marina, Framura, Bonassola e Levanto creato con l'obiettivo di avere un unico denominatore capace di accrescere l'impatto della comunicazione territoriale sul settore turistico.

 

La finalizzazione di questo obiettivo è stata affidata all'agenzia Fluid Comunicazione di Milano che, dopo aver avere vinto la gara per l'ideazione del brand con "Baie del Levante - Una Meraviglia di Colori", ha definito la strategia di comunicazione. Dichiara Valeria Morando di Fluid Comunicazione: "Per raccontare Baie del Levante nella sua interezza territoriale e nelle sue specificità locali sono stati individuati una serie di strumenti quali sito web, video istituzionale e dei folder, a cui seguiranno l'attivazione di canali social e campagne pubblicitarie. Il brand sarà inoltre utilizzato per la partecipazione a fiere e manifestazioni del settore turistico a carattere nazionale ed internazionale. Nella realizzazione di questi strumenti sono stati sviluppati 6 temi che, visti non come singola località, affermano la volontà di raccontare un territorio in modo trasversale".

Questi i temi che raccontano "Baie del Levante":
A PIEDI NUDI TUTTO L'ANNO promuove la vacanza al mare durante tutto l'anno.
SPORT IN LIBERTA' illustra le molteplici opportunità per chi ama lo sport outdoor: vela, immersione, trekking, bicicletta e mountain bike, ecc.
OGNI GIORNO UN GUSTO DIVERSO il panorama gastronomico e tutti i luoghi e le occasioni per gustare e acquistare i prodotti del territorio.
UNA VACANZA DA SOGNO tutte le offerte di accoglienza turistica, per tutti i gusti, tutti i tipi di famiglia, per tutte le possibilità economiche.
UNA CULTURA TRA MARE E TERRA una guida ai monumenti, palazzi, edifici religiosi, ma anche rassegne e festival.
RITORNO ALLA SEMPLICITA' spunti e idee per gustarsi anche quelle piccole cose che possono rendere una vacanza unica.

Dichiara il Sindaco di Moneglia, Claudio Magro: "L'amministrazione monegliese, esprime estrema soddisfazione per il concretizzarsi di questo progetto in cui Moneglia ha sempre creduto non solo come comune ma anche attraverso singoli operatori, con Il Consorzio Operatori Turistici e con la Pro Loco. Con il brand "Baie del Levante" i singoli Comuni si presenteranno in Italia e all'estero sotto un nome che li identifica senza rinunciare alle proprie peculiarità o alla propria identità, uniti soprattutto dal comune denominatore di un panorama unico nel resto dell'Italia ricco di contrasti tra mare e terra, dal blu più intenso al verde più acceso. La presentazione al pubblico dei giornalisti è il primo passo verso una presa di conoscenza verso una nuova dimensione territoriale", a cui fa eco il Sindaco di Deiva Marina, Gianluigi Troiano: "Uno straordinario complesso territoriale, la cui variegata offerta turistica va dal patrimonio naturalistico, ambientale, sino alle tradizioni storiche, culturali e alle opportunità sportive, riesce finalmente a guardarsi dall'alto esprimendosi in una nuova entità. Accogliamo la sfida a riconoscerci in una sola terra selezionando e promuovendo quanto di meglio essa possa offrire".
Dello stesso parere il Sindaco di Bonassola, Giorgio Bernardin: "Da tempo si sentiva la necessità di definire in qualche modo questo territorio che, da Sestri Levante a Levanto, si colloca in tutta la sua bellezza nella costa orientale della Liguria, tra il Golfo del Tigullio e le Cinque Terre. Un territorio che sotto l'egida di un nome, Baie del Levante, ci fa sentire più uniti ma soprattutto valorizzati, ognuno nelle peculiarità che lo contraddistinguono".
Dichiara Andrea Da Passano, Sindaco di Framura: "Saluto con soddisfazione il lavoro fatto in questi mesi che si è concretizzato con la creazione di "Baie del Levante", frutto di una intensa collaborazione tra Regione Liguria, ente finanziatore dell'intero progetto, i sei comuni e gli operatori turistici, finalizzata alla promozione e alla valorizzazione del nostro territorio". Conclude Paolo Lizza, Assessore del Comune di Levanto: "La volontà dei sei comuni che vanno da Levanto a Sestri Levante di unirsi per dare vita ad una nuova identità territoriale comprensoriale che attraverso il brand "Baie del Levante" ne valorizzi le risorse paesaggistiche, ambientali e storiche è una straordinaria opportunità per una ulteriore crescita turistica e sociale dei territori interessati".

I sei Comuni sono tutti concordi nell'affermare che la costruzione di un brand necessita di tempo e di lavoro importante; il punto di partenza è però la consapevolezza di far parte di un comprensorio che offre, ai cittadini che lo abitano e ai viaggiatori che lo visitano, una visione di insieme, di tradizioni condivise, di natura incontaminata, di prodotti tipici, di gastronomia, di sagre paesane. L'auspicio è che Baie del Levante arrivi a rappresentare per i cittadini l'orgoglio della appartenenza a un territorio che li accomuna e che deve essere difeso e valorizzato, anche nella sua storicità, e che possa rappresentare per il viaggiatore l'incanto del mare, delle passeggiate, dell'enogastronomia ma anche il contatto con la gente locale e con le tradizioni del posto. Questo è il significato di un brand territoriale.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Nell’arco di un anno e qualche mese, passando attraverso 3 fasi, Calata Paita ritornerà ad uso pubblico. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa