39 milioni per infrastrutture ferroviarie portuali, Forcieri: “Consentirà restituzione Calata Paita” In evidenza

Nella riunione del CIPE riunita ieri pomeriggio, in cui sono state sbloccate alcune infrastrutture strategiche per il Paese, l'Autorità Portuale ha ottenuto l'approvazione definitiva dal CIPE per i finanziamenti destinati al progetto di potenziamento delle infrastrutture ferroviarie nel porto mercantile.

Venerdì, 07 Agosto 2015 15:15

La soddisfazione di Lorenzo Forcieri, presidente dell'Autorità Portuale della Spezia:

"E' un risultato estremamente importante per il nostro porto che da sempre ha creduto nel trasporto ferroviario. Già oggi il porto della Spezia è il porto in Italia con la più alta percentuale di trasporto merci via ferrovia, circa il 35%, un elemento di eccellenza nel panorama portuale e logistico del nostro Paese. L'approvazione dei finanziamenti per il progetto relativo alle infrastrutture ferroviarie nel porto arriva dopo oltre un anno di inteso lavoro e stretta collaborazione con i Ministeri competenti, (Infrastrutture e Trasporti, Economia e Finanze, Ambiente) a cui rinnovo il mio ringraziamento. Ora possiamo dare avvio alla fase operativa, con le procedure di gara per l'affidamento dei lavori i cui tempi di esecuzione sono stimati in 18 mesi e puntare così all'obiettivo del 50% per il trasporto ferroviario delle merci.

In particolare, il finanziamento di circa 39 milioni di euro sarà destinato alla realizzazione della prima fase di un progetto complessivo che prevede 10 binari in parallelo, in aree retrostanti calata Malaspina e calata Artom, di lunghezza utile variabile tra 550 e 650 mt e, in seconda fase,  un nuovo fascio ferroviario a servizio del terminal Ravano, a levante del porto, costituito da 5 binari da mt. 550 direttamente serviti da gru transtainer. Questo finanziamento consentirà anche la dismissione dei binari su Calata Paita, necessaria per la restituzione di queste aree ad uso crocieristico ed urbano". (7 agosto)

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Via del Molo, 1
19125 La Spezia

Tel +39.0187.546320
Fax +39.0187.546303

Email:

 

 

www.portolaspezia.it/

Ultimi da Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Di Sarcina: “Più efficienza, migliore quadro tariffario e più sostenibilità ambientale grazie all’utilizzo di locomotori ibridi di nuova generazione". Leggi tutto
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa