Alle Grazie due nuovi pontili realizzati dall'Autorità Portuale In evidenza

Firmato oggi presso la sede dell'Autorità Portuale della Spezia, il protocollo d'intesa con Comune di Portovenere, il G.S.D. Nautico Le Grazie, l'Associazione Ricreativa Otonautica, grazie al quale l'AP provvederà alla razionalizzazione degli ormeggi nella baia delle Grazie.

Mercoledì, 11 Novembre 2015 10:34


Ad oggi, infatti, le imbarcazioni da diporto dei residenti nel borgo si trovano in parte ormeggiate a catenarie distanti dalla riva e raggiungibili con difficoltà soprattutto in condizioni meteo avverse. Da qui l'esigenza, manifestata da tempo, di rendere più sicuro e funzionale l'utilizzo degli ormeggi da parte dei concessionari dell'Autorità Portuale.
Le imbarcazioni, grazie al protocollo sottoscritto da Lorenzo Forcieri presidente dell'Autorità Portuale della Spezia, da Matteo Cozzani, Sindaco del Comune di Porto Venere e dai rappresentanti dell'Associazione Ricreativa Otonautica e del G.S.D. Nautico Le Grazie, verranno concentrate su nuovi pontili galleggianti che realizzerà l'Autorità Portuale nello specchio acqueo compreso tra la banchina antistante il campo sportivo ed i pontili galleggianti di recente realizzazione antistanti il sentiero di Codevalle, in prospicienza della nuova banchina a sbalzo della Rotonda di Ria.

"Siamo impegnati da anni nello sforzo di riqualificare la baia delle Grazie e garantire lo sviluppo ed il consolidamento della nautica da diporto della zona, soprattutto quella a carattere sociale e sportivo – ha detto Forcieri - Con il progetto attuale si completa l'azione dell'Autorità Portuale che va nel senso di razionalizzare e rendere più sicuri gli approdi in tutto il Golfo. Con questo atto abbiamo mantenuto gli impegni presi a suo tempo con il comune di Porto Venere e le società, e conformemente alle previsioni del Piano Regolatore Portuale che ha come obiettivi la sostenibilità sociale, urbanistica e ambientale".

"Con la firma del protocollo intesa abbiamo finalmente dato il via all'importante progetto di riorganizzazione degli ormeggi della baia delle Grazie, ringrazio l'autorità portuale per aver mantenuto il proprio impegno. Ringrazio anche il comitato ormeggi delle Grazie per la collaborazione che ci ha fornito durante il percorso che ci ha portato alla firma odierna", ha detto il sindaco di Porto Venere.

 

L'accordo odierno prevede, tra le altre cose, che le attuali concessioni vengano assentite ad un unico concessionario individuato nel Comune di Porto Venere che, in conformità a norme e regolamenti ed in particolare a quanto previsto dall'art. 45 bis del Codice della Navigazione, provvederà a destinare i singoli punti di ormeggio ricollocando gli attuali concessionari, Associazione Ricreativa Otonautica e G.S.D. Nautico Le Grazie, nelle nuove ubicazioni indicate nel progetto dell'AP, impegnandosi ad applicare ai concessionari sopra indicati i medesimi canoni applicati ai residenti.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Via del Molo, 1
19125 La Spezia

Tel +39.0187.546320
Fax +39.0187.546303

Email:

 

 

www.portolaspezia.it/

Ultimi da Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Nella Giunta di ieri, la Regione Liguria ha approvato il Documento di Pianificazione Strategica di Sistema del Mar Ligure Orientale. Leggi tutto
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa