Marina Geirola (Spezia Vivi il Centro): "Basta centri commerciali, chiediamo un impegno concreto per i piccoli negozi ed i centri storici. Vorremo poter incontrare Toti e Rixi" In evidenza

"Apprendiamo con rammarico quanto viene riportato anche sui social in questi giorni in merito ad eventuali prossime ed ennesime aperture di centri commerciali anche nello spezzino. Il fatto, se non soggetto a smentite, merita da parte mia, e dunque dalla categoria di persone che rappresento con Spezia Vivi Il Centro, commercianti e artigiani, una particolare attenzione": ad affermarlo è il Presidente Marina Geirola.

Giovedì, 23 Giugno 2016 14:10

"E' chiaro - prosegue -  che la nostra posizione è assolutamente contraria nei confronti di questo tipo di scelte politiche che servono solo ad affossare ancora di più il piccolo commercio. La nostra categoria in questo momento avrebbe bisogno di aiuto e di sostegno non di nuovi centri commerciali: per questo lanciamo un appello al Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti affinché possa dare voce al nostro grido di aiuto".


Marina Geirola spiega: "Vorremmo poter incontrare il Presidente Toti e chiedergli spiegazioni rispetto a quelle che sono le reali intenzioni relativamente al nostro territorio. Inoltre vorremmo aprire un dibattito con l'Assessore regionale Edoardo Rixi proprio su questo tema; sappiamo che da sempre nella sua attività politica ha difeso proprio i piccoli commercianti nei confronti del pressing della grande distribuzione. Vorremmo capire da lui le motivazioni alla base di questa decisione che troviamo deleteria per la nostra provincia e secondo quale logica avrebbe individuato alcuni luoghi del nostro territorio come sedi di ulteriori centri commerciali quando La Spezia in questo senso ha già dato: siamo il capoluogo di provincia ligure con la più alta presenza di grande distribuzione".


Il Presidente di Spezia Vivi il Centro prosegue: "Il nostro paese, e quindi anche la nostra città, sta attraversando una forte crisi dalla quale sembra difficile uscire, un paese che ha una elevata sfiducia nella classe politica, dove vince l'assenteismo. Crediamo quindi che sia forte la necessità per la Politica di mettersi in discussione... qualsiasi partito dovrebbe pensare al bene del territorio.Ci vorrebbe la volontà di cambiare ciò che di sbagliato è stato fatto negli anni precedenti. Occorre fare subito e bene. Ribadiamo, la politica sbagliata in fatto di commercio con la creazione di grandi centri commerciali, che spesso risultano essere anche dei flop, non ha fatto altro che desertificare i centri cittadini e mettere in ginocchio le piccole attività commerciali".


"Noi di questo tipo di scelte scellerate abbiamo già pagato le spese - conclude Marina Geirola - DICIAMO BASTA AI GRANDI CENTRI COMMERCIALI. Chiediamo invece un impegno chiaro, atto a sostegno del commercio, dei centri storici delle città, il dovuto sostegno a chi paga le tasse e sostiene l'economia dando posti di lavoro impegnandosi con grande sacrificio a risollevare l'economia della nostra regione.
Non vogliamo più discorsi, ma fatti concreti. La Spezia, è una città destinata a diventare anche una meta turistica, ha tutte le carte in regola per farlo. In questo senso dobbiamo ringraziare soltanto il Presidente Forcieri che ha capito per tempo che l'unica prospettiva certa è quella turistica per poter sopravvivere. Dobbiamo creare una speranza per il futuro dei nostri figli".

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I capigruppo di maggioranza del comune sarzanese rispondono all'opposizione sul "caso" Barontini. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
8 pazienti ospedalizzati in meno, 1962 i positivi residenti alla Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa