Approvato il progetto comunitario BlueConnect: l'Autorità Portuale partecipa allo sviluppo di un osservatorio per fare crescere le imprese del territorio In evidenza

L'AP partecipa allo sviluppo di un osservatorio che raccoglierà i dati socioeconomici delle attività portuali del Var, delle Alpi Marittime, della Corsica, della Sardegna, della Liguria e della Toscana per costruire una rete trasfrontaliera di attori dello sviluppo economico del territorio e per sostenere e indirizzare la crescita dei servizi alle piccole e medie imprese esistenti.

Lunedì, 08 Agosto 2016 15:45

Approvato nei giorni scorsi il progetto comunitario BlueConnect, finanziato nel programma Italia Francia Marittimo, che vede coinvolta l'Autorità Portuale della Spezia in qualità di partner di progetto insieme ad importanti realtà europee. Il progetto BlueConnect, coordinato da Pole Mer Mediterranee - Toulon Var Technologies, vede la partecipazione dei seguenti partners: Chambre de Commerce et d'Industrie Nice Cote d'Azur, Chembre de Commerce et d'industrie du Var, Chambre de Commerce et d'Industrie de Haute Corse, Camera di Commercio di Sassari, Autorità Portuale della Spezia, Autorità Portuale di Livorno.

Il progetto ha come obiettivo l'analisi dei settori delle attività portuali che sostengono oggi la crescita dei porti e delle relative piccole e medie imprese: yachting, logistica e crociere.
Attraverso il progetto verrà finanziata la realizzazione di un osservatorio che raccoglierà i dati socioeconomici delle attività portuali del Var, delle Alpi Marittime, della Corsica, della Sardegna, della Liguria e della Toscana. I dati raccolti verranno utilizzati per costruire una rete trasfrontaliera di attori dello sviluppo economico del territorio e per sostenere e indirizzare la crescita dei servizi alle piccole e medie imprese esistenti.

Soddisfazione esprime il Presidente Lorenzo Forcieri: "L'approvazione del progetto BlueConnect si aggiunge ai numerosi progetti comunitari finanziati in questi anni e che hanno permesso all'Autorità Portuale di conquistare un ruolo di primo piano e una credibilità internazionale in questo settore. In particolare il progetto Blue Connect, mettendo a sistema i porti con le piccole e medie imprese esistenti che operano nei settori dello yatching, della logistica e delle crociere, permetterà di raccogliere anche alla Spezia dati preziosi con cui avviare analisi utili per affrontare insieme le sfide del futuro e programmare gli investimenti per lo sviluppo di una crescita economica sostenibile dell'intero territorio".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Via del Molo, 1
19125 La Spezia

Tel +39.0187.546320
Fax +39.0187.546303

Email:

 

 

www.portolaspezia.it/

Ultimi da Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Di Sarcina: “Più efficienza, migliore quadro tariffario e più sostenibilità ambientale grazie all’utilizzo di locomotori ibridi di nuova generazione". Leggi tutto
Autorità di sistema portuale del Mar Ligure Orientale

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa