Problemi, necessità e futuro del settore cave e attività estrattive: appuntamento il 9 novembre alla Spezia In evidenza

Forse non tutti lo sanno, ma in Liguria ci sono 77 cave a cielo aperto (quelle autorizzate sono solo 56). Ben 25 quelle presenti alla Spezia, concentrate soprattutto in località Castellana.

Giovedì, 27 Ottobre 2016 16:19

I materiali estratti non si limitano all'ardesia, ma rientrano nell'insieme anche quelli necessari al ripascimento delle spiagge, alle difese spondali e alla realizzazione di asfalto drenante.

Proprio una settimana fa è iniziato un "tour", organizzato dalla Regione, dedicato alle cave e alle attività estrattive in Liguria, che mercoledì 9 novembre farà tappa anche alla Spezia: colloqui con gli addetti ai lavori per comprendere le loro esigenze e i bisogni di un settore che ha sofferto molto la crisi economica, ma che continua a impiegare circa 700 dipendenti diretti.
Nel 1990, infatti, le cave liguri erano quasi il doppio: 144.

"Noi partiamo dal fatto che dal 2001 non c'è più un Piano Cave – ha spiegato Marco Scajola, assessore regionale all'urbanistica – Questa realtà estrattiva del nostro territorio dev'essere riorganizzata. Non si può andare avanti, come è stato fatto precedentemente, con proroghe che non danno certezza agli imprenditori, oltre a non fare chiarezza su quali cave devono essere utilizzate e quali non hanno magari più ragione di esistere. Noi facciamo questo piano di riordino e mettiamo mano a una situazione che era ferma dal 2001, e che quindi necessitava di un intervento chiarificatore".

Appuntamento il 9 novembre alla Spezia per avere delucidazioni sul futuro del settore estrattivo ligure. E anche spezzino.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I capigruppo di maggioranza del comune sarzanese rispondono all'opposizione sul "caso" Barontini. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
8 pazienti ospedalizzati in meno, 1962 i positivi residenti alla Spezia. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa