Stampa questa pagina

Buon vento a Barchemercato In evidenza

La 14esima edizione è stata inaugurata questa mattina, guardando al futuro, per arrivare ad una rassegna più grande e davvero di interesse nazionale.

Giovedì, 29 Marzo 2018 12:40

 

1600 metri di esposizione a terra, lungo Passeggiata Morin, e 1300 metri in mare, nel porticciolo di Assonautica: taglio del nastro questa mattina per la 14ª edizione di Barchemercato, rassegna del nuovo e dell’usato nautico.
In mostra oltre 200 imbarcazioni, dai 5 ai 12 metri, con la possibilità, per chi lo volesse, di provarle in mare; ma ci sono anche stand di accessori e non mancano gli stand “istituzionali”.
Presenti Marina Militare, Guardia di Finanza, Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco e il CNeS della polizia con due moto d'acqua.
Ci sono poi anche il Comitato delle Borgate, la Cooperativa dei Mitilicoltori e molti altri attori che il mare lo vivono davvero appieno.
Tra gli ‘ospiti’ all’ormeggio, la goletta Pandora e il leudo Zigoela.

Insomma una manifestazione imperdibile per tutti gli amanti della nautica e una grande opportunità per le aziende locali del settore.

“Questa è una grande vetrina in cui si incontrano domanda ed offerta – ha affermato Cristiana Pagni, Presidente di Blue Hub, azienda speciale della Camera di Commercio Riviere di Liguria – E' un appuntamento importante non solo per le tante imbarcazioni che si possono anche provare, ma perchè attira visitatori da molte regioni limitrofe”.

Una dimensione che va al di là dei confini provinciali, ma che si vuole ulteriormente ampliare, come si vuole ampliare anche lo spazio espositivo: su questo pone l'accento il Presidente di Assonautica Piergino Scardigli, che 14 anni fa ha gettato le basi della manifestazione: “Barchemercato è nata con lo scopo di dare una mano agli operatori del settore. Ora l'obiettivo ed il proposito sono quelli di vedere la manifestazione ingrandirsi. Ci auguriamo che oltre a Passeggiata Morin e al porticciolo Assonautica, il Molto Italia e il Mirabello possano diventare uno scenario in cui mettere in mostra le eccellenze e le capacità produttive del nostro territorio. L'augurio è quello di una partecipazione corale ed ancora più totale degli imprenditori spezzini”.

Auspicio e richiesta di rinnovata collaborazione, colti dall'Assessore Lorenzo Brogi: “Nei prossimi anni sarebbe bello creare qualcosa di più grande ed importante. Questo porterebbe maggiore notorietà e darebbe un respiro davvero nazionale alla manifestazione, con conseguente attrattiva a livello turistico. C'è la nostra disponibilità a crescere per allargare ulteriormente i confini”.

L'assist viene colto anche dal Presidente dell'Autorità Portuale del Mar Ligure Orientale Carla Roncallo: “Questo è un palcoscenico bellissimo che deve essere sfruttato al meglio, ci sono molte potenzialità di crescita”.

Barchemercato si potrà visitare sino al 2 aprile, ingresso libero tutti i giorni dalle 10 alle 19.
La rassegna è organizzata da Blue Hub (azienda speciale della Camera di Commercio Riviere di Liguria) e Assonautica provinciale con la collaborazione dell’Autorità di sistema portuale del Mar Ligure orientale e del Comune della Spezia.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

#FORZA91, 170 miglia alla meta

Martedì, 20 Ottobre 2020 19:10 cronaca
Per il velista 91enne Mario Battilanti ancora due giorni di viaggio. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La classifica dei mestieri che renderebbero più inclini al tradimento o lo renderebbero potenzialmente più semplice. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa