Stampa questa pagina

Formazione per studenti, imprenditori e lavoratori: Confindustria punta tutto sull’innovazione In evidenza

Relatori d’eccellenza per il ciclo di seminari “Innovazione e Industria 4.0”. Antonelli: “Al governo c’è l’incompetenza: meno sgravi e più incertezza”.

Giovedì, 04 Aprile 2019 16:39

Un ciclo di seminari per aggiornare le competenze di imprenditori, studenti e dipendenti spezzini. Perché imprese e lavoratori stiano al passo con i costanti aggiornamenti tecnologici (la cosiddetta Industria 4.0) attraverso un’accurata formazione sulla digitalizzazione dei processi produttivi.

È una proposta di eccellenza quella dell’Istituto Tecnico superiore della Spezia, insieme a Confindustria, al Digital Innovation Hub Liguria e con il contributo del Cisita e della Scuola nazionale trasporti e logistica. Otto giornate con relatori di spessore, articolate in sessioni mattutine aperte a tutti gli interessati e sessioni pomeridiane di approfondimento, rivolte agli allievi del corso Its più curvato sull’Industria 4.0.

La logica è semplice ed efficace, anche se ancora troppo poco seguita: innovare le aziende per abbattere i costi ed essere più competitivi, aggiornando le competenze di chi già lavora e preparando i più giovani ai nuovi scenari del mercato.

Un’iniziativa rivolta non soltanto a lavoratori e ragazzi che si affacciano sul mondo del lavoro, ma anche alle figure apicali e ai dirigenti delle aziende, perché l’innovazione deve passare anche e soprattutto da loro.

Con le nuove attività seminariali, l’Its, di cui è presidente Roberto Sgherri, risponde agli obiettivi del Miur e della Regione di potenziare e innovare l’offerta formativa per sostenere i processi di innovazione produttiva e diffondere l’utilizzo degli strumenti tecnologici individuati dal piano nazionale Impresa 4.0.

“Industria 4.0 è un termine ormai abusato – spiega Ettore Antonelli del Digital Innovation Hub Liguria – ma se le aziende non si rinnovano il rischio è quello di non essere competitivi. In Liguria, ad esempio, Genova sta cavalcando con grande velocità l’onda dell’Industria 4.0. Nuove tecnologie, studio dei dati, formazione e sicurezza sono le chiavi di questo percorso”.

Antonelli, a proposito di innovazione e Industria 4.0, non risparmia una stoccata al governo 5 Stelle-Lega: “Il precedente governo, con il ministro Calenda, aveva previsto una serie di incentivi fiscali per chi aggiornasse le imprese: si tratta di sgravi importanti. Il nuovo governo, invece, non ha confermato la possibilità del super-ammortamento, mentre resiste quella dell’iper-ammortamento. In compenso non si sa nulla sul tema della formazione”.

Il ciclo di seminari (in fondo all’articolo è scaricabile il programma), che si terranno nella sala consiglio della Provincia e nella sala Marmori della Camera di commercio, intendono fornire uno spaccato sui temi della digitalizzazione e innovazione organizzativa e tecnologica, aprendo una finestra sulle possibilità offerte dalle nuove tecnologie.

I destinatari? I giovani che frequentano i percorsi formativi di istruzione tecnica superiore dell'Its della Spezia, gli studenti del Polo Marconi, ma anche imprenditori, referenti e dipendenti delle imprese del territorio interessati agli argomenti trattati.

“Confindustria è l'associazione naturale per questo tipo di progetto – aggiunge Giorgia Bucchioni, vicepresidente con delega alla formazione – Ci proponiamo non solo di aiutare le imprese, ma anche di affiancare un distretto formativo, applicando il concetto di alternanza scuola-lavoro”.

“Iniziative di questo tipo hanno l’obiettivo di creare cultura di impresa e competenze, per concretizzare il binomio imprese-formazione. Abbiamo anche fatto una scelta coraggiosa aprendo questi seminari anche agli imprenditori”, commenta Paolo Faconti, direttore di Confindustria La Spezia.

Per programma degli incontri, iscrizioni e info:
ITS La Spezia – Alice Argilla: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Confindustria La Spezia – Luca Cardini: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Download allegati:
Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Coronavirus: nuovi 57 positivi in Asl5

Mercoledì, 21 Ottobre 2020 19:56 cronaca-la-spezia
Sono saliti a 983 i positivi nello spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - All'insegna della continuità di gestione. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa