Camera iperbarica del COMSUBIN, ecco perché non è più utilizzabile In evidenza

Nel 2016 era stata aperta anche ai civili.

Venerdì, 31 Luglio 2020 17:06

In molti casi si è rivelato salvavita (qui un esempio) e dal 2016 la Marina Militare lo aveva messo a disposizione anche per il trattamento dei civili; da tempo, però, l'impianto per ossigeno terapia iperbarica del Comsubin non è più fruibile.
Lo scorso anno si era parlato, nel dibattito politico, della riapertura ai civili a luglio 2019, invece è passato un anno da allora e nulla è cambiato.

 

Abbiamo pertanto chiesto direttamente alla Marina Militare quale sia la situazione attuale e le ragioni della chiusura.

"L’impianto per ossigeno terapia iperbarica del COMSUBIN, inquadrato nell’ambito del centro di ricerche per attività di studio, è stato reso disponibile, in passato, per attività terapeutiche in temporanea convenzione con la locale ASL. Successivamente, ne è stata disposta la chiusura, in relazione all’avvio di un programma di adeguamento e rinnovamento tuttora in corso", si legge nella nota ufficiale che ci è stata inviata.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La lista 'Cambiamo con Toti presidente' vince in Liguria e guarda oltre i confini regionali. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
Il commento al risultato elettorale delle Regionali 2020 del Coordinamento provinciale di Articolo Uno MdP Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa