#OTIVM. INTRA MOENIA chiude con la presentazione di un prodotto editoriale In evidenza

Al CAMeC della Spezia.

Mercoledì, 15 Settembre 2021 11:21


Il 19 settembre si chiude al piano zero del Centro Arte Moderna e Contemporanea della Spezia #OTIVM. INTRA MOENIA, una mostra concepita per gli spazi del museo che riporta ‘dentro le mura’ un pluriennale progetto di esplorazione en plain air.

Il giorno precedente, sabato 18 settembre alle ore 16.00 in occasione del finissage, la conservatrice del CAMeC Eleonora Acerbi e il gruppo degli #otiosi presentano al pubblico il prodotto editoriale realizzato per la mostra: una cartellina contenente schede mobili che raccoglie la storia del collettivo artistico. Sarà presente il Sindaco Pierluigi Peracchini, che saluterà il progetto e la mostra curata da Francesca Giovanelli.

I luoghi perlustrati appartengono al territorio spezzino e limitrofo: una preziosa e accurata opera di approfondimento e divulgazione di siti misconosciuti o dimenticati accompagna la scelta operativa di Roberto Vendasi, Francesco Tassara, Francesca Giovanelli e degli #otiosi, che, per adesso, hanno visitato il Forte di Montalbano, la Comunitas Blaxiae con i ruderi dell’antica Chiesa di San Martino e del Castello di Coderone, la valle del torrente Bettigna disseminata di mulini. Ciascuna esplorazione ha prodotto una pubblicazione cartacea, per un totale ad oggi di tre fanzine che raccolgono i contributi dei singoli artisti coinvolti.

Alle presentazioni delle pubblicazioni (ospitate in piazza Querciola a Castelnuovo Magra, presso il CAMeC, negli spazi della Mediateca Regionale Ligure), si sono affiancate negli anni mostre in luoghi allestiti ad hoc nel centro storico di Sarzana (Antico Lavatoio, Palazzo Picedi e Teatro Impavidi, all'interno del “Festival Musica e Suoni”).

Alle fanzine dunque si aggiunge un nuovo prodotto editoriale coordinato costituito da 20 schede mobili che presentano immagini e testi.
Il progetto espositivo raccoglie i contributi di: Simona Albano, Marco Aliotta, Felicita Brusoni, Hans Burger J., Cosimo Cimino, Simone Conti, Gherardo Godani, Alessio Guano, Giuseppe Gusinu, Alessio Manfredi, Silvia Musso, Paolo Navalesi, Nicola Perucca, Chiara Picariello, Alfonso Pierro, Donato Pierro, Diego Savani, Danilo Sergiampietri, Jacopo Simoncini, Francesco Tassara, Roberto Vendasi, Fulvio Wetzl.

Ingresso gratuito e contingentato in base alla normativa.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Centro Arte Moderna e Contemporaneo della Spezia

Piazza Cesare Battisti, 1
19124 La Spezia SP

Tel. 0187 730404

camec.spezianet.it/

Ultimi da Centro Arte Moderna e Contemporaneo della Spezia

L'opera realizzata presso la Casa Circondariale della Spezia sotto la guida di Cosimo Cimino resterà esposta fino al 16 setttembre Leggi tutto
Centro Arte Moderna e Contemporaneo della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa