Parlamento Europeo, Brando Benifei eletto capo delegazione In evidenza

Gli eurodeputati eletti nella lista Partito Democratico- Siamo Europei- PSE hanno eletto Brando Benifei come nuovo capo delegazione.

Lunedì, 22 Luglio 2019 21:16

Con questo messaggio Brando Benifei sui social annuncia la sua elezione:"Quando 14 anni fa sono stato in visita al Parlamento Europeo per la prima volta, c’era con me un gruppo di attivisti politici da tutta Italia.
Eravamo tutti all’incirca dell’età che avevo io al tempo, diciannove anni.

Ciascuno di noi ha preso strade diverse, oggi alcuni e alcune di loro sono docenti di scuola, ricercatori universitari, deputati, assessori, dirigenti di azienda, sindacalisti, qualcuno ha aperto un ristorante o una startup digitale, l’unico che è diventato proprio un parlamentare europeo sono io.

Al tempo, non solo non mi sarei mai immaginato che sarei stato eletto, per ben due volte, in quella istituzione che mi aveva così affascinato, ma ancora meno avrei creduto a chi mi avesse detto che come Nicola Zingaretti, che avevo potuto incontrare la prima volta in quella occasione, sarei divenuto anche io il presidente dei deputati del mio partito nella casa della democrazia europea, quello che noi chiamiamo il “capodelegazione”.

Poco fa sono stato eletto all’unanimità dai colleghi e l’emozione è ancora grande, oltre all’enorme responsabilità che sento calare sulle mie spalle.
Oggi voglio ringraziare chi mi ha preceduto in questo incarico nella scorsa e in questa legislatura, David Sassoli, Patrizia Toiae seppure brevemente Roberto Gualtieri, perché da tutti loro ho imparato molto.

E ovviamente grazie a tutti voi che mi siete vicini e mi supportate sempre, continuerò a fare del mio meglio per far vivere le nostre battaglie e i nostri valori anche in questa nuova avventura".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

I ragazzi sono pronti a scendere di nuovo in piazza se non ci sarà un cambio di rotta. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa