Sequestrata discarica abusiva lungo il Magra, Battistini (IIC): "Che intende fare la Regione Liguria" In evidenza

La discarica abusiva si trovava in territorio toscano: "A nostro avviso è necessario comprendere se l'Assessore ligure intende attivare ARPAL per istituire un'attività di monitoraggio specifica" 

Mercoledì, 04 Settembre 2019 10:47

"Il fiume Magra si conferma un ecosistema delicato, prezioso ma, purtroppo, ad elevato rischio ambientale.

È di poche ore fa la notizia del maxi sequestro, operato dalla Guardia di Finanza, di un'area di circa 1600 metri quadri in cui sono state trovate oltre 250 tonnellate di rifiuti pericolosi.

La discarica abusiva era situata nel Comune di Aulla, ancora una volta, lungo gli argini del fiume. Nel terreno sono stati rinvenuti bidoni contenenti olii, liquami e rifiuti di vario genere, autovetture, motocicli, trattori, rimorchi agricoli, due celle frigorifere.

Pare che siano stati accertati, da parte degli agenti, sversamenti di liquami oleosi pericolosi per l'inquinamento delle falde acquifere. La Regione Toscana, l'ente territorialmente competente, avrà sicuramente attivato la sua agenzia per la protezione ambientale in modo da procedere sia alle necessarie verifiche sia al monitoraggio.

In tutto ciò ci chiediamo, e per questo depositeremo una interrogazione in Consiglio regionale, se la Liguria è stata avvertita e resa parte attiva.

I pozzi per l'approvvigionamento dell'acqua di gran parte della provincia spezzina sono situati sul Magra. La foce, che si trova nel Comune di Ameglia, libera le acque del fiume in un tratto di litorale adibito alla balneazione e molto frequentato.

È dunque, a nostro avviso, necessario comprendere se, a seguito della notizia, l'Assessore regionale competente intende attivare ARPAL per istituire un'attività di monitoraggio specifica e controllare non vi siano danni né per l'ecosistema né per la salute umana".

Francesco Battistini
Consigliere Regionale
Italia in Comune

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - Probabilmente sarà presentato già domani. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Giacomo Cavanna - Primo appuntamento con pittori e ballerini per la serata organizzata dalla Consulta Giovani. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa