Stampa questa pagina

Timori per l'Eternit alla ex Vaccari, Costa: “La Giunta Sisti sia ragionevole” In evidenza

Il leader di Liguria Popolare chiede un gesto di distensione.

Giovedì, 14 Novembre 2019 11:56

 

“Intervenendo sul caso della ex ceramica Vaccari mi permetto di richiamare il sindaco di Santo Stefano al senso di ragionevolezza al di là di ciò che è possibile o lecito fare al momento. Esistono ben più di dubbi sulla sicurezza di quel sito e non ha senso che il comune lo trasformi in una battaglia ideologica", spiega Andrea Costa consigliere regionale e presidente di Liguria Popolare.

"Ha invece senso che si attivi - se Sisti ha bisogno di esperti di calibro nazionale in campo ambientale siamo ben lieti di offrirgli qualche buon suggerimento - per accertare e tranquillizzare. Altrimenti allarme e allarmismo prevarranno e si perderà lo spirito di un confronto costruttivo che è sempre fondamentale nel governo delle istituzioni. La posizione di massima attenzione al caso da parte del vice presidente della provincia Ponzanelli va proprio nel senso di governare la situazione e non farsi travolgere arroccandosi come sta facendo la giunta comunale su posizioni inutilmente oltranziste", prosegue Costa.

Conclude il leader di Liguria Popolare: "Non è nemmeno giusto delegare come sempre le responsabilità di dirimere i problemi alla magistratura ordinaria e amministrativa, che deve vigilare, eventualmente perseguire ma non dovrebbe essere costretta a supplire al senso di responsabilità della politica. Un gesto di distensione e apertura da parte della giunta santostefanese consentirebbe di affrontare la questione con maggiore serenità e magari individuare insieme alla Regione e agli altri enti preposti modalità e tempi per un utilizzo sicuro di quegli spazi meritevoli di valorizzazione”.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Coinvolti nell'incidente uno scooter ed un furgone. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa