Distributore GNL a Santo Stefano, sospeso l'iter per permettere modifiche al progetto In evidenza

Paola Lazzoni rivendica il successo e ritira la richiesta di Consiglio Comunale straordinario in attesa dei nuovi atti.

Martedì, 10 Dicembre 2019 17:55

 

Solo questa sera, in Commissione Territorio, abbiamo appreso che la Spigas ha presentato una richiesta di provvisoria sospensione dell’iter procedurale di approvazione del progetto per l’installazione di una stazione di servizio carburanti e GNL a Santo Stefano di Magra in quanto la stessa, “sulla base del dibattito in corso, così come riportato anche dagli organi di stampa” sta elaborando alcune modifiche al progetto.

L’istanza di sospensione è stata presentata in data 06 Novembre u.s. e l’ufficio SUAP ha sospeso la procedura in data 07 Novembre chiedendo addirittura l’annullamento della proposta di delibera di Consiglio Comunale.

Insieme al Consigliere Emilio Ratti avevo presentato la richiesta di convocazione del Consiglio Comunale Straordinario, per la discussione e votazione della pratica, in epoca antecedente l’istanza di sospensione ovvero in data 23.10. us e, ciò nonostante, il Sindaco non si è premurata di informare almeno noi che ne siamo stati i promotori, del fatto che gli elaborati progettuali su cui sarebbe stato chiamato a discutere il Consiglio sono stati superati in attesa di modifiche progettuali.

Per questo motivo riteniamo non più necessario, allo stato attuale, sino alla presentazione di queste modifiche, discutere del tema in un Consiglio Comunale che andrebbe ad impiegare tempo, risorse ed energie a discutere di ciò che oggi non c’è più!

Anche questa volta, il Sindaco Sisti è riuscito a svilire il ruolo dei Consiglieri Comunali; dopo avere garantito al privato la riuscita dell’operazione, ha compreso che non solo l’opposizione è contraria all’installazione di una stazione per GNL ma anche una parte della sua maggioranza ed ha acconsentito che la pratica venisse sospesa dal privato in uno scorretto silenzio istituzionale assoluto.

Ad ogni buon conto, allo stato attuale, il gruppo Insieme per voltare pagina non può che rimarcare il successo di avere ottenuto uno stop all’approvazione di un altro progetto che sarebbe troppo gravoso per il nostro territorio.


Paola Lazzoni

Consigliere Comunale Insieme per voltare pagina - Santo Stefano di Magra

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Coronavirus, ASL liguri in fase 4

Lunedì, 26 Ottobre 2020 21:39 comunicati-sanità
Aumentano i posti letto a media e bassa intensità di cura. Previste assunzioni di infermieri e medici. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La chiamata d'aiuto dell'associazione spezzina, raccontata dai giovani associati. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa