La Lega contro la cancellazione del corso di laurea in fisioterapia alla Spezia In evidenza

Offre possibilità di lavoro a tanti giovani.

Giovedì, 27 Febbraio 2020 18:36

 

“Abbiamo appena appreso che in queste ore all’Università di Genova si sta tenendo un’importante riunione in cui verrà discussa la riduzione dei corsi di laurea in fisioterapia in Liguria. Purtroppo è stata ventilata la cancellazione del corso alla Spezia: siamo fermamente contrari a questa possibilità e faremo di tutto per scongiurarla. Il corso di laurea è un'importante risorsa lavorativa per tanti giovani spezzini e attrae moltissimi studenti anche da Toscana ed Emilia. Cancellarlo sarebbe un grave danno per la città”.

Lo dichiarano in una nota gli esponenti della Lega Gianmarco Medusei, assessore comunale, e Alessandro Rosson, capogruppo nel consiglio provinciale.

“Il corso di laurea spezzino è quello con maggiore attrattività della Liguria, che oggi conta quattro sedi, anche a Genova, Pietra Ligure e Chiavari – proseguono Medusei e Rosson – Il 34% degli studenti di fisioterapia, in più, sono giovani spezzini, che entro un anno dal conseguimento della laurea nelll’82,7% dei casi lavorano già. È la dimostrazione che la domanda di fisioterapisti è alta, soprattutto da parte delle strutture sanitarie pubbliche e convenzionate, in una città con un’alta percentuale di popolazione anziana che ha bisogno di assistenza. Il trend, inoltre, con l’invecchiamento della popolazione nei prossimi anni è destinato a un’ulteriore crescita, e gli studenti sono già pronti a frequentare il nuovo campus universitario nell’ex ospedale militare Falcomatà, in viale Fieschi”.

“Non si comprendono le ragioni di un’eventuale cancellazione del corso spezzino, che in una griglia di valutazione, a quanto si apprende, avrebbe un punteggio basso – concludono Medusei e Rosson – Della questione si è occupata anche l’assessore comunale Genziana Giacomelli. Una cancellazione rappresenterebbe un grave danno per la città sia dal punto di vista commerciale che occupazionale: garantiremo il nostro impegno perché il corso di fisioterapia venga preservato".

Medusei e Rosson hanno prontamente informato la senatrice Pucciarelli e l'on. Viviani per attenzionare questa delicata situazione.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)

Ultimi da Lega per Salvini Premier

La nota dei parlamentari liguri della Lega Edoardo Rixi, Stefania Pucciarelli e Lorenzo Viviani. Leggi tutto
Lega per Salvini Premier
L'intervento del presidente del Consiglio regionale. Leggi tutto
Lega per Salvini Premier

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa