Caso Costa Diadema, Franciosi: "Il sindaco svela che l'ospedale spezzino è al collasso" In evidenza

La Coordinatrice provinciale di Italia Viva si dice molto preoccupata.

Lunedì, 30 Marzo 2020 21:59
La vicenda della Costa Diadema, soprattutto nel racconto che ne fa il Sindaco Peracchini, svela due elementi molto gravi agli spezzini.

Il primo che salta agli occhi è la perdita di ogni sentimento di umana compassione per le vicende dei marittimi, rispetto ai quali il Sindaco non ha avuto concretamente alcuna solidarietà e di questo risponderà soprattutto alla sua coscienza e solo dopo ai suoi concittadini a cui si è mostrato per quello che è, non un eroe.

Il secondo elemento riguarda la notizia finora taciuta dal Sindaco Peracchini sullo stato della sanità locale.
Per la prima volta lo sentiamo affermare che la sanità è allo stremo; stesso concetto “l'ospedale è al collasso” è stato espresso dal Sindaco al Comandante della Capitaneria di Porto.
Da giorni i capigruppo dell'opposizone chiedono notizie in sede ufficiale e ufficiosa al Sindaco, anche solo per mettersi a disposizione.
Adesso, e solo incidentalmente, apprendiamo quale è la situazione e anche perchè la dottoressa Troiano non rilascia dichiarazioni.
E questo ci preoccupa moltissimo, perchè è la nostra sanità, quella che deve soccorrere il territorio e tutti noi, non solo i marittimi, ad essere in difficoltà.


Antonella Franciosi
coordinatrice provinciale ITALIA VIVA LA SPEZIA

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Italia Viva

Italia Viva: "Coerenza prima di tutto. Alla luce delle sue posizioni sul green pass contro il governo che Italia Viva ha contribuito a fare nascere in termini determinanti, non ci… Leggi tutto
Italia Viva
"Non aver costruito in anticipo una strategia che avrebbe evitato questo problemi, è stato un errore" Leggi tutto
Italia Viva

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa