Il consigliere comunale della Lega: "Tedeschi e olandesi vanno bombardati" In evidenza

di Alessio Boi - Lo scrive su Facebook Emilio Iacopi, capogruppo leghista in consiglio comunale a Sarzana.

Giovedì, 09 Aprile 2020 21:59

Il capogruppo della Lega a Sarzana Emilio Iacopi si lascia andare un'altra volta a dichiarazioni forti. Questa volta lo fa su Facebook scrivendo, testualmente: "Dopo sentite le notizie tg, sono ancora più convinto che i tedeschi e olandesi vadano bombardati per come ci trattano".

Probabilmente Iacopi si è spinto a scrivere tanto perché scandalizzato dalle dichiarazioni uscite questa mattina sul giornale tedesco Die Welt, che scriveva testualmente riferendosi all'Italia: "La mafia sta aspettando soldi da Bruxelles", insieme alle posizioni ferree del premier olandese Mark Rutte, fermo sul no ai Coronabond.

Non è la prima volta che l'esponente della Lega, il partito che ha preso il maggior numero di voti alle ultime elezioni amministrative, non si trattiene sia in consiglio comunale che sui social: ricordiamo il post dove il presidente della Repubblica Sergio Mattarella veniva definito "traditore della patria" a fine agosto 2019, che aveva suscitato molta indignazione e venne ripreso anche da quotidiani nazionali, come anche la sparata in consiglio comunale sul "quartiere a luci rosse per rilanciare Sarzana" a fine marzo 2019, anche questo finito sulla cronaca nazionale.

Poi ancora sempre sul noto social network a metà agosto dell'anno scorso scrisse che "Essere comunisti è una malattia incurabile". Senza contare anche qualche parolaccia in consiglio comunale o qualche espressione poco elegante, che ormai fanno parte del modo di esprimersi del consigliere leghista.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Massimo Guerra - Lo Spezia respira i suoi 9 punti conquistati con merito. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Giacomo Cavanna - La diffusione del virus tra docenti e alunni provoca la chiusura della scuola. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa