A maggio il via ai lavori degli altri due lotti della Ripa In evidenza

La Commissione viabilità della Provincia ha fatto il punto anche sullo stato dei ponti del territorio.

Mercoledì, 15 Aprile 2020 21:32

 

La Commissione consiliare Viabilità, convocata dal capogruppo di Liguria Popolare Francesco Ponzanelli, ha esteso la partecipazione ai Sindaci di alcuni Comuni, quelli più coinvolti da criticità di viabilità provinciale.

"Ho promosso questo incontro perché la condivisione dei problemi favorisca soprattutto una condivisione di idee e proposte per le possibili soluzioni", così ha aperto i lavori il Consigliere Ponzanelli.

La discussione è cominciata dall'analisi puntuale delle condizioni di tutte le strade provinciali illustrata dal Consigliere delegato alla Viabilità Antonio Solari. Hanno partecipato ai lavori i Consiglieri provinciali Simone Sivori, Andrea Licari, Andrea Biagi, Patrizia Saccone, Alessandro Rosson, Claudia Gianstefani.

Il confronto, oltre al tema strade e ponti, ha toccato in particolare lo stato d'avanzamento delle gare per i lotti della SP 31 della Ripa.
Per gli aspetti di dettaglio sia di natura tecnica sia amministrativa, sono intervenuti i dirigenti dell'Ente: Gianni Benvenuto e Marco Casarino.
Le conclusioni sono state affidate al Presidente della Provincia della Spezia Pierluigi Peracchini.

Oggi è stato confermato che, alla metà di maggio, inizieranno i lavori dei due nuovi lotti di intervento sulla Ripa, interamente finanziati per oltre tre milioni di euro da Regione Liguria. In particolare, sarà immediatamente realizzata la "strada alternativa" lato fiume per eliminare il semaforo che oggi regola un tratto di Ripa e aprirla così a doppio senso di circolazione.

Analoghe rassicurazioni sono state date per i lavori sulla frana caduta nelle scorse settimane lungo la SP 16 nel comune di Vezzano Ligure: per motivi di sicurezza legati all'emergenza Covid 19 il cantiere è temporaneamente fermo ma riprenderà le lavorazioni non appena possibile, in base alla disciplina speciale di questi giorni.

L'illustrazione ha successivamente toccato il tema del monitoraggio e verifica sugli oltre 200 ponti e viadotti in gestione alla nostra Provincia: in particolare oltre agli esiti delle verifiche effettuate alla fine del 2018, è stato dettagliatamente spiegato il metodo e i parametri utilizzati per classificare la situazione oggettiva di ogni singolo ponte. Le situazioni con esiti insoddisfacenti sono state già affrontate (Cavanella, Beverino, Fabiano, il Campertone). Due manufatti, che hanno schemi progettuale e statico assimilabili a quello di Albiano Magra, e che si trovano lungo la SP 10 in località Piana Battolla e Usurana, sono stati immediatamente sottoposti a perizia tramite un incarico a professionisti esterni, tecnici strutturisti specializzati, già affidato questa settimana. Il ponte Campertone nel comune di Riomaggiore è oggetto di perizie e verifiche già da oltre un anno mezzo e gli esiti di tutti i controlli hanno decretato una situazione adeguata rispetto alla sua staticità. Tuttavia il preventivo per gli interventi manutentivi che occorre programmare quotano circa 2,5 milioni di euro che, attualmente, la Provincia non ha nella disponibilità immediata del proprio bilancio.

Sulla nuova bretella S.Stefano Magra - Ceparana la Provincia ha ottenuto, in questi giorni di emergenza, l'impegno ad un'anticipazione finanziaria da parte di Regione Liguria per accelerarne il progetto: anche per questa priorità del territorio la soluzione passa, dunque, dalla leale collaborazione tra il nostro Ente e la Regione che si fa carico di alleviare il taglio ai finanziamenti che le Province subiscono ininterrottamente da oltre cinque anni.

"Senza un'iniezione reale di liquidità nelle casse dei nostri enti locali, l'emergenza viabilità, le condizioni dell'edilizia scolastica, il Trasporto Pubblico Locale sono tutte inevitabilmente destinate a precipitare", dichiara il Presidente Pierluigi Peracchini. "La disponibilità di risorse per i Comuni e le Province è lo strumento indispensabile per superare la crisi epocale che stiamo affrontando come Paese: dopo la Vittoria sul Covid-19, una stagione di opere e di interventi capillari su tutto il territorio potrà veramente far rialzare la testa a tutti gli italiani".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Provincia della Spezia

Incontro per dare l’immediato via al programma operativo dei lavori per l'adeguamento degli edifici scolastici per le norme anticontagio per l'emergenza covid-19. Leggi tutto
Provincia della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa