"ASL5 di fatto commissariata, perchè non chiedono le dimissioni dei dirigenti?" In evidenza

Federica Pecunia critica anche la mancanza di risposte da parte del sindaco Peracchini.

Giovedì, 23 Aprile 2020 22:07
Stasera una nuova capigruppo con il solito comportamento del primo cittadino che stacca le comunicazioni appena qualcuno si permette di dire una cosa che non è di suo gradimento.
Abbiamo richiesto, con le firme regolamentari, un consiglio comunale straordinario e Peracchini ci annuncia come una regalia il fatto che Toti e Viale si rendono disponibili per essere auditi in commissione.

Ma la cosa davvero straordinaria è che noi abbiamo chiesto una convocazione dei vertici asl 5 il 25 marzo alla conferenza dei capigruppo e nessuno a distanza di un mese ci ha mai risposto.
Inammissibile.

Hanno di fatto commissariato la dirigenza di Asl 5 visto che non la ritengono nemmeno all’altezza di dare risposte, allora ci chiediamo perché non chiedono le dimissioni di tutti i dirigenti che loro stessi hanno nominato?
Sennò, se proprio il coraggio di una scelta in un momento così drammatico non la riesce a fare, il Sindaco prenda esempio da suoi colleghi precedenti, Burrafato e Misiani, che per ragioni differenti ma, sempre legate a vicende che non li trovavano d’accordo, ebbero il coraggio e il senso di responsabilità di dimettersi.

Questa Asl, anche a fronte del risultato dell’incontro con i Sindaci questa mattina, non è in grado di proseguire nel lavoro che competerebbe loro e non ci possiamo trovare nella fase due in preda all’indecisione e ai tentennamenti. E non lo diciamo per noi ma per gli spezzini che hanno diritto di sapere in un sistema che sembra voler continuamente coprire la verità.

E poi non è più possibile discutere con un Sindaco che ad ogni contrapposizione abbandona le riunioni.


Federica Pecunia
Italia Viva

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Italia Viva

La nota delle deputate di Italia Viva Raffaella Paita, Maria Chiara Gadda e Lisa Noja. Leggi tutto
Italia Viva
La nota di Antonella Franciosi e Federica Pecunia di Italia Viva. Leggi tutto
Italia Viva

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa