Scuola, Lega Giovani: "Sull'esame di maturità solo proclami sui social" In evidenza

E chiedono che si intervenga subito per la messa in sicurezza degli edifici.

Venerdì, 15 Maggio 2020 11:00

 

"A 35 giorni dalla maturità non c’è ancora un documento ufficiale che attesti come si svolgerà l'esame di stato. Una situazione assurda, ricca di proclami sui social network e in televisione, ma senza alcuna ufficialità scritta nero su bianco. Come Lega Giovani siamo vicini a tutti i maturandi che oggi stanno protestando virtualmente da Nord a Sud", affermano gli esponenti del Carroccio.

"Chiediamo - proseguono - che il governo, durante questo periodo di sospensione delle lezioni, faccia partire subito i lavori di messa in sicurezza delle scuole.
Il Ministro Azzolina pare abbia detto che i soldi ci sono. Se davvero è così, che inizino almeno i lavori di ristrutturazione per poter avere gli edifici in sicurezza a settembre. Le scuole hanno assoluto bisogno di interventi, basti pensare a cosa è successo ieri a Genova in un edificio terminato solo nel 2014 sotto la giunta Doria. Gli studenti, di ogni età, devono poter tornare a scuola in totale sicurezza. Ma è paradossale che l’Italia sia l’ultimo paese europeo a riaprirle, senza sapere peraltro le modalità con cui questo avverrà".

 

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega per Salvini Premier

Angelo Ferrari è stato nominato Commissario Interregionale Piemonte Liguria. Leggi tutto
Lega per Salvini Premier
Secondo Medusei e Garibaldi non si può mettere a richio un territorio tanto fragile e di così grande valore ambientale. Leggi tutto
Lega per Salvini Premier

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa