Melley e Centi: “Degrado alla scuola dei Vicci, il Comune intervenga” In evidenza

"Chiediamo al Sindaco Peracchini ed agli Assessori Piaggi e Giorgi di mettere in campo rapidamente progetti e fondi del bilancio comunale per risolvere i problemi presenti ai Vicci"

Mercoledì, 27 Maggio 2020 12:07

Guido Melley e Roberto Centi, LeAli a Spezia: “La scuola materna dei Vicci presenta da tempo diversi problemi.
Genitori e residenti del quartiere ci hanno evidenziato che il giardino della scuola è abbandonato all’incuria, lo spazio esterno e la relativa pavimentazione presentano diverse criticità che impediscono ai bambini di fruirne per qualche momento di svago. Questi problemi sono stati segnalati da tempo all’Amministrazione Peracchini che, oltre a non essere ancora intervenuta, non ha voluto neanche prendere in considerazione la disponibilità di alcuni genitori volontari disponibili a porvi rimedio a proprie spese.

Lo stesso per il locale palestra, ubicato nel plesso scolastico adiacente, che pare non essere agibile per infiltrazioni e muffa da più di un anno.
Chiediamo dunque al Sindaco Peracchini ed agli Assessori Piaggi e Giorgi di mettere in campo rapidamente progetti e fondi del bilancio comunale per risolvere i problemi presenti ai Vicci e naturalmente in tutte le altre scuole di proprietà del Comune.”

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

L'intervento del consigliere comunale del Pd Massimo Baldino Caratozzolo. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa