"PD primo promotore della bretella Ceparana-Santo Stefano, la destra ha perso 3 anni" In evidenza

L'intervento del Partito Democratico di Vezzano Ligure.

Domenica, 31 Maggio 2020 16:18

"Ci troviamo oggi ad assistere ad una gara sia nel centrosinistra che, soprattutto, nel centrodestra, ad intestarsi la realizzazione della bretella Ceparana-S.Stefano Magra. La realtà, tuttavia, è un’altra.

Sono stati gli amministratori provinciali del PD che, nel 2010, hanno fatto redigere (gratuitamente) dalla Salt il primo progetto della bretella. Sono stati i circoli PD di Bolano, Vezzano Ligure, S.Stefano Magra, Follo e Albiano Magra, alla fine del 2015, a promuovere una petizione per la realizzazione dell'opera che ha raccolto nel territorio oltre 6.000 firme.

È stato il PD a consegnare questa petizione all'allora Ministro delle Infrastrutture Del Rio (PD) che, nel dicembre dello stesso anno, ha finanziato questa infrastruttura con 13,5 milioni di euro.

Oggi, a distanza di cinque anni, la Provincia della Spezia e la Regione Liguria - governate dal centrodestra - non sono state capaci, oppure non hanno voluto, dare seguito a quanto già fatto e costruire quell’opera, già progettata e finanziata al 90%. Un'opera strategica che è centrale per risolvere in maniera adeguata il problema dei collegamenti stradali tra la bassa Val di Vara e la Val di Magra.

A seguito del crollo del ponte di Albiano Magra dell'8 aprile scorso, tale opera diventa ancora più necessaria per gestire la grande mole di traffico stradale che, inevitabilmente, in assenza di alternative, si concentra sull'unica viabilità ad oggi percorribile: la SP31, cosiddetta “della Ripa”.

Apprezziamo quanto fatto fino ad ora dal governo che, con celerità, ha provveduto ad avviare tutte le procedure necessarie per ricollegare la viabilità interrotta (realizzazione di un nuovo ponte e di rampe di accesso all'autostrada A15), ma riteniamo, allo stesso tempo, fondamentale che questo sforzo si tramuti, con altrettanta celerità, nell'inizio dei lavori conseguenti.

Riteniamo inoltre che, in aiuto alla viabilità primaria, sia necessario studiare la realizzazione (concretizzabile in pochi mesi) di rampe di accesso all'autostrada A12 in prossimità di Ceparana, venendo a sgravare, in questo modo, la SP31 di buona parte del traffico che già oggi (dopo le prime aperture della fase 2 dell'”emergenza coronavirus”) sta diventando insostenibile e che nei prossimi mesi porterà sicuramente ad una paralisi dei trasporti in prossimità del centro abitato di Bottagna.

Chiediamo, inoltre ,alla Regione Liguria e alla Provincia della Spezia di procedere speditamente con il secondo, terzo e quarto lotto dei lavori sulla SP31 della Ripa, essendo rimasta questa, lo ricordiamo, l'unica arteria in grado di collegare la Val di Vara con la Val di Magra, di servire i circa 40.000 automezzi che quotidianamente la percorrono, ma che, in caso di forti precipitazioni, rimane sempre suscettibile di improvvise chiusure".

Partito Democratico di Vezzano Ligure

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Partito Democratico

La nota del consigliere comunale del PD Marco Raffaelli. Leggi tutto
Partito Democratico
La sezione di Sarzana del PD fa anche un appello alle soluzioni proposte dal consigliere Davide Natale sul progetto biomasse. Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa