L'IMU assorbe la TASI, il tributo diventa unificato In evidenza

Confermate le aliquote dello scorso anno.

Mercoledì, 03 Giugno 2020 21:51

La legge di bilancio del Comune della Spezia ha approvato l'assorbimento della TASI nell'IMU, definendo un unico tributo sugli immobili.
La nuova IMU, quindi, assorbe la TASI, ed il tributo diventa unificato, necessitando così di un nuovo regolamento, che è comunque molto simile a quello dell'IMU dello scorso anno.

L'IMU è dovuta dai proprietari di immobili, ad esclusione dell'abitazione principale e delle pertinenze (si applica però a particolari categorie di immobili anche nel caso in cui si tratti di prime case - categorie A1, A8, A9). L' IMU non è dovuta neanche per fattispecie assimilabili ad abitazione principale, quali alloggi sociali, casa attribuita al genitore affidatario, immobili posseduti da anziani e disabili ospiti in RSA. Non si applica neppure a terreni agricoli posseduti da coltivatori diretti o da imprenditori agricoli professionali.
Il gettito di imposta è attribuito al Comune.

Le aliquote deliberate dal Comune della Spezia sono le stesse dello scorso anno.

Il 16 giugno è la data di scadenza della prima rata di acconto, il 16 dicembre quella della seconda rata.
Pagamento in unica rata a saldo, entro il 16 giugno.

A tal proposito è intervenuto il Consigliere di LeAli a Spezia Guido Melley: "Vista la situazione di difficoltà in cui versano tante famiglie, avremmo accolto molto favorevolmente la proroga dei versamenti. Certo, sarebbe stato utile un provvedimento del Governo che permettesse la proroga a tutti i comuni, ma vista la sospensione o la proroga di varie imposte, non sarebbe stata una brutta cosa posticipare i pagamenti".

La deliberazione viene approvata dal Consiglio comunale con 18 voti favorevoli, 8 astenuti e 5 contrari. Voto all'unanimità sull'immediata eseguibilità.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

Palmaria Covid free?

Sabato, 11 Luglio 2020 20:54 cronaca-porto-venere
Pazza estate 2020: nel litorale spezzino il Covid viene vissuto senza una linea di buonsenso condiviso. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
La zona della Castellana e Muzzerone oramai è infestata dai cinghiali di taglia grossa, e gli abitanti hanno pure paura di uscire alla sera. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa