"Sino a quando il Ministro De Micheli non ascolterà i cittadini della Val di Magra e Val di Vara?" In evidenza

La leghista Alessandra Mari chiede di intervenire subito per snellire la viabilità, portata al collasso dal crollo del ponte di Albiano.

Giovedì, 11 Giugno 2020 14:26
Alessandra Mari Alessandra Mari
Ad oggi, dopo essere stati oggetto di continue ed ingiustificate polemiche, come gruppo politico al governo della Regione Liguria speriamo che le nostre denunce al governo centrale circa la ristagnante drammaticità e deficienza infrastrutturale del nostro territorio possano ricevere ascolto e risultare di loro interesse per darvi risoluzione celere!

Appare sempre più evidente come la cattiva gestione del governo centrale, che avrebbe dovuto essere il promotore di una viabilità rispondente alle esigenze del territorio ligure, sia invero il responsabile di un fermo che provoca continui disservizi .

La bretella Ceparana- Santo Stefano Magra, con le rampe per la A12 e la A15, altro non sono che ingredienti indispensabili per la ricetta di una viabilità snella e sicura per i cittadini, che possa rappresentare quel servizio di prima istanza, di cui oggi il nostro territorio purtroppo è ancora mutilato! Ci chiediamo fino a quando il Ministero centrale della De Micheli continuerà ad essere sordo alle innumerevoli denunce levate relativamente ai grandi disagi della nostra viabilità sopportati dai cittadini della bassa Val di Vara e della Val di Magra.

Dall' 8 aprile l’arteria Toscana spezzata dal crollo del ponte di Albiano, nonostante la nomina del commissario Rossi, resta ancora ferma nelle maglie dei lenti protocolli burocratici del governo giallorosso.
Il risultato conseguente è il continuo isolamento e il disagio dei centri abitativi interessati, come la continua emergenza dell'unico collegamento infrastrutturale rappresentato dalla Ripa, oggi destinato a sopportare una grandissima frenesia veicolare, sempre più congestionata!

Il problema della viabilità di un territorio come il nostro, con la sua forte densità abitativa ed industriale, con il cantiere aperto dei lavori della SP 31 della Ripa, sarà destinato a peggiorare a breve, causa la riapertura delle scuole e causa anche l'arrivo delle piogge invernali, per le quali sarà destinato a collassare, riversando così il flusso veicolare nel centro spezzino!

Il centro destra, che guida la regione Liguria, ha più volte ribadito e sottolineato l'evidente emergenza e necessità prioritaria di by pass infrastrutturali per la viabilità, proponendone l’assoggettamento ad una gestione commissariale che potesse accelerarne i tempi di realizzazione.


Alessandra Mari
Lega
Capogruppo Consiliare Rilanciamo Bolano


È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega per Salvini Premier

Massima soddisfazione per la nomina del capogruppo Rosson anche da parte del presidente del Consiglio regionale Gianmarco Medusei, della senatrice Stefania Pucciarelli e del deputato Lorenzo Viviani. Leggi tutto
Lega per Salvini Premier
Il capogruppo della Lega a Vezzano Jacopo Ruggia: "L'immobilismo dell'amministrazione di Vezzano è imbarazzante". Leggi tutto
Lega per Salvini Premier

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa