Carceri, Gagliardi (Cambiamo!): "Ennesima aggressione a un poliziotto, Bonafede riferisca in Parlamento" In evidenza

"E' giunto il momento di aprire un serio dibattito in Parlamento sulla questione giustizia"

Domenica, 21 Giugno 2020 12:19
Manuela Gagliardi Manuela Gagliardi

"Dopo l'ennesima aggressione a un agente della Polizia Penitenziaria, questa volta nel carcere della Spezia, è giunto il momento di aprire un serio dibattito in Parlamento sulla questione giustizia". Dichiara in una nota la deputata di Cambiamo con Toti, Manuela Gagliardi.

"Abbiamo un ministro che non si è minimamente preoccupato delle recenti violente rivolte nei penitenziari e non è interessato alle continue aggressioni a uomini e donne della Polizia penitenziaria, che svolgono quotidianamente il loro lavoro con professionalità in condizioni estreme. Non è ammissibile che un detenuto aggredisca chi è in prima linea nella lotta alla criminalità e poi la faccia franca. Bonafede venga a spiegare alle Camere come intende contrastare questa escalation di violenza nelle carceri, invece di pensare alle scarcerazioni facili dei boss mafiosi", aggiunge.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Cambiamo con TOTI

La nota di Giacomo Battistini e Francesco Nobile, coordinatori dei circoli di Cambiamo! Sarzana. Leggi tutto
Cambiamo con TOTI
"Si tratta di due battaglie che abbiamo tenacemente portato avanti su impulso del presidente Giovanni Toti" Leggi tutto
Cambiamo con TOTI

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa