TPL, Nobili a Peracchini: "Davvero vuole l'affidamento in house?" In evidenza

La Consigliera PD chiede al Presidente della Provincia di prendersi le sue responsabilità.

Martedì, 07 Luglio 2020 13:55
Autobus ATC Autobus ATC
Perché il Presidente Peracchini e la sua maggioranza non hanno dato seguito all’affidamento in house del servizio di trasporto? Lo sa che così facendo fa un danno all’azienda, ai cittadini e ai lavoratori?

All’azienda perché non riesce a fare gli investimenti necessari per migliorare il servizio a partire dal rinnovo del parco mezzi. È fuori dubbio che senza un contratto pluriennale è difficile avere finanziamenti bancari. I cittadini che subiranno il mancato rinnovo dei mezzi e la rivisitazione, oramai non più rimandabile, del servizio e i lavoratori che non hanno un chiaro progetto lavorativo e devono continuare a lavorare utilizzando i mezzi attuali.

Ha ragione il sindacato. Il Presidente Peracchini ha usato un pretesto per non approvare l’affidamento pluriennale ad Atc esercizio. Inoltre in questi anni ha avvallato promozioni incomprensibili e non ha pensato ad un nuovo disegno del servizio nel territorio.

Confermo, quanto già detto nelle scorse settimane, che grazie ai DPCM del Presidente Conte e del Suo Governo sono state mantenute inalterate le risorse per il TPL nonostante la forte riduzione del servizio durante il periodo di lockdown. Perché non riconoscere i meriti anche al Governo in un doveroso corretto rapporto istituzionale? Perché anche l’azienda quando risponde ai cittadini a seguito di loro richieste di chiarimenti su soppressioni di corse fa riferimento ai tagli contenuti nel DPCM quando sa benissimo che sta dicendo delle cose prive di ogni fondamento di verità?

Chiedo all’azienda di rispondere in modo corretto non dando colpe a chi non ne ha e chiedo al Presidente Peracchini di non nascondersi dietro a falsi problemi e di prendersi le sue responsabilità. È favorevole all’in house? Lo faccia. Lo deve fare prima delle elezioni elezioni regionali perché non vorrei che la sua fosse tattica elettorale. Noi essendo favorevoli sosteremo questa scelta.
Non è d’accordo? Lo dica. Noi lo contrasteremo perché siamo convinti che questa seconda ipotesi è completamente sbagliata.
E anche il mio voto in consiglio provinciale è stato solo per continuare l’affidamento ad Atc esercizio ma rimane assolutamente inalterato il mio pensiero.


Consigliere Provinciale PD
Dina Nobili

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Partito Democratico

Il gruppo del PD critica duramente la nuova legge regionale sui servizi funerari. Leggi tutto
Partito Democratico
L'esponente del PD sarzanese contro il sindaco di Sarzana: "Ponzanelli cerca di cavalcare la tigre di un improbabile campanilismo". Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa