"PD trova scandalosa la candidatura di Battilani ma giustifica quella della Pecunia?"

Federica Pecunia (Italia Viva): "La doppia morale del PD colpisce ancora".

Venerdì, 28 Agosto 2020 09:00

"Polemica incredibile nei confronti di Alberto Battilani (la stessa peraltro riservata al Sindaco di Finale Ligure Frascarelli): abbiamo appreso dalla stampa che il capo gruppo Franchi si dimette dal ruolo", così in post su Facebook Federica Pecunia di Italia Viva.

"Polemica che non viene invece rivolta ai sindaci del Pd candidati in questa tornata elettorale. Pecunia, Arboscello, Piccardo, Gambino, Niero e Sanna. Penso di essermeli ricordati tutti, alcuni di questi sono sindaci capaci ma di sicuro tutti sono nella stessa identica situazione di Alberto Battilani".

"Ma la doppia morale del Pd colpisce ancora e trova scandalosa la candidatura di Alberto mentre giustifica, per stare solo in provincia, quella di Fabrizia Pecunia. Come mai? Non trovate che sia pretestuoso?".

"Lascio a voi il giudizio. Penso che Battilani andrebbe ringraziato per il consenso che ha portato anche al Pd alle ultime elezioni amministrative e per l’impegno sui problemi territoriali che ha dimostrato. Chi decide di non impegnarsi più per ripicca fa il male non di Battilani ma della sua comunità".

"I nostri candidati lavorano per una Liguria riformista, contro la politica dell’arroganza a senso unico".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

di Elena Voltolini - In merito al ripristino degli orari pre-pandemia a Pitelli e alla Foce, però, nessuna novità. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa