Ponte di Albiano, Pucciarelli: "Scandaloso menefreghismo di PD e M5S"

La senatrice della Lega sottolinea che la mancata rimozione delle macerie aumenta il rischio di esondazione del fiume Magra.

Domenica, 30 Agosto 2020 11:54

“È scandaloso l’atteggiamento menefreghista del Pd, con la complicità silenziosa dei 5 Stelle: la mancata rimozione delle macerie nell’alveo del torrente Magra del Ponte di Albiano, a quasi 5 mesi dal crollo, sta esponendo tutta la zona di confine a un enorme rischio idrogeologico, a esondazioni che potrebbero avere conseguenze devastanti sulle attività produttive della zona", afferma la senatrice Stefania Pucciarelli.

 

"Raccogliamo l’appello degli artigiani della Cna che hanno pubblicamente denunciato il proprio timore per le conseguenze che la mancata rimozione potrebbe avere: come hanno ricordato i vertici associativi il lavoro di rimozione dei detriti del Morandi fu rapido, nulla a che vedere con l’immobilismo della gestione commissariale del Pd. I giorni passano e la zona è sempre più a rischio”, conclude la referente provinciale della Lega.

 

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Lega per Salvini Premier

Lorenzo Viviani promuove l'iniziativa "L'Italia del mare si ferma". Leggi tutto
Lega per Salvini Premier
La nota dei parlamentari della Lega Lorenzo Viviani e Stefania Pucciarelli. Leggi tutto
Lega per Salvini Premier

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa