Coronavirus, il PD: "Sforzi vanificati per colpa di qualche singolo e delle autorità"

Secondo i dem non si è provveduto neanche al necessario aumento dell'organico del personale sanitario.

Lunedì, 07 Settembre 2020 19:32

Il comportamento corretto da parte di molti cittadini durante i mesi estivi è stato vanificato in alcune specifiche occasioni di festa con migliaia di persone assembrate e sotto l’occhio distratto delle autorità locali e regionali come ha recentemente ammesso il presidente Toti.

 

Si nota come l’innalzamento preoccupante dei casi si sia verificato proprio entro i 15 giorni successivi ad uno di questi appuntamenti.

In aggiunta a ciò si sottolinea come da parte dell' ASL 5 non vi sia stato nei mesi precedenti un adeguato aumento degli organici degli infermieri e dei medici, tali da poter assolvere l'imminente maggior carico di lavoro.

Si ribadisce la forte preoccupazione per l'imminente ripresa dell'attività scolastica.


Coordinamento provinciale PD La Spezia

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Partito Democratico

Natale (PD): "L'obiettivo di porti completamente elettrici può essere raggiunto". Leggi tutto
Partito Democratico
Dopo il record di pioggia caduta nel comune del Genovese, le democratiche manifestano il loro sostegno alla sindaca Piccardo. Leggi tutto
Partito Democratico

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa