Crociere, le proposte del gruppo SEL-PSI

I dati relativi alla situazione economica e industriale del nostro Paese segnalano con drammaticità la progressiva perdita di competitività dei nostri prodotti e delle nostre imprese. Purtroppo tale situazione caratterizza fortemente anche il nostro territorio che sta vivendo pesantemente, al pari di altri, gli effetti della crisi.

Domenica, 02 Giugno 2013 18:02
All'interno di tale quadro oggettivamente difficile e preoccupante emergono però alcuni elementi che, se opportunamente valorizzati da scelte politiche adeguate, potranno rappresentare motivi di rilancio della nostra comunità.
Tra questi sicuramente il turismo, in particolar modo il settore delle crociere si sta distinguendo per una dinamica di sviluppo del tutto peculiare suscitando sempre più l'interesse, oltre che degli operatori specializzati, anche di tutti quei soggetti che a vario titolo fanno ruotare attorno al turismo le proprie attività di business.
In effetti il settore crocieristico, in virtù dell'abbassamento dei costi che lo ha reso accessibile a fasce di mercato sempre più ampie viene identificato da più parti come quello più in crescita di tutto il business turistico; tale situazione sta coinvolgendo anche la nostra città che da breve tempo è diventata una meta di importanti itinerari.
Per rafforzare e rendere stabile le enormi potenzialità che le navi da crociera possono rappresentare in un mercato sempre più fluido e rapido, occorre fare passi avanti decisivi in termini di qualità, innovazione ed efficacia del livello dei servizi di accoglienza: dal ricettivo, alla mobilità, all'offerta culturale, potenziando e investendo sui siti e sui percorsi museali.
La città vincerà la sfida se saprà farsi trovare unita, coesa e se il turismo rappresenterà un percorso nel quale la comunità intera si saprà riconoscere, con scelte coerenti sul piano politico, sociale, culturale, formativo.
Da questo punto di vista occorre mettere in atto (tra le altre) alcune azioni migliorative l'offerta turistica del nostro territorio :

• Incentivare l'accesso dei turisti verso il percorso museale della città, promuovendo idonei pacchetti che rendano appetibile la nostra offerta culturale unitamente alla fruizione delle bellezze paesaggistiche dei nostri dintorni.
• Istituire il servizio di operatori turistici ( Urban Steward ) già presente in altre città. Si tratta di giovani conoscitori delle lingue straniere che appositamente assunti possono offrire indicazioni sui musei, sui luoghi da visitare, e sui servizi turistici, contribuendo a rendere il centro storico più amichevole ed ospitale, , favorendo così la visita alla città e l'orientamento di turisti nella ricerca dei luoghi di interesse artistico, culturale e commerciale.
• Promuovere accordi con gli istituti Scolastici di istruzione secondaria di secondo grado della nostra città (soprattutto quelli ad indirizzo turistico, linguistico, artistico), affinché possano essere organizzati stage e percorsi di alternanza scuola-lavoro in grado di offrire un ulteriore servizio di accoglienza turistica e di valorizzare il percorso formativo dei giovani.

Gruppo Consiliare SEL/PSI-SINISTRA UNITA PER IL SOCIALISMO EUROPEO
MASIA Roberto Manfredini Paolo

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Sinistra Ecologia Libertà

Il Coordinatore provinciale di Sel Andrea Ornati, in una nota, annuncia la designazione provvisoria a coordinatore della riviera di Diego Denevi. Leggi tutto
Sinistra Ecologia Libertà
Come cittadini assitiamo allibiti ai comportamenti di personalità istituzionali responsabili di aver compromesso seriamente quella coesione sociale e civile necessaria per un complesso progetto di sviluppo, di lavoro e di… Leggi tutto
Sinistra Ecologia Libertà

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa