Coronavirus, Teja: "Per realizzare le proposte di LeAli ci vorrebbe un mondo ideale"

La replica del Consigliere di Cambiamo con Toti.

Lunedì, 19 Ottobre 2020 19:06
Oscar Teja Oscar Teja

"Lo sforzo dell’opposizione per quanto riguarda le misure di contenimento del Covid-19 è lodevole. Peccato che le proposte avanzate possano realizzarsi soltanto in un mondo ideale, in cui lo Stato e in particolare il Ministero della Salute, diano soldi a pioggia alle Regioni da investire in tecnologie e assunzioni perché al momento, purtroppo, lo sforzo emergenziale sta ricadendo sempre più sui territori, come sottolineato anche dall’ANCI. Per questo sarebbe il caso che le opposizioni esercitassero pressione sul Governo, lo stesso gruppo Leali lo sostiene a Roma, affinché si invertisse finalmente la rotta". Così il consigliere di Cambiamo! Oscar Teja risponde a quanto affermato dai consiglieri Melley e Centi, in merito alle misure di contenimento dell'epidemia da corona virus.

 

"Per quanto riguarda i protocolli anti Covid nelle scuole e nei luoghi di lavoro, al contrario di quanto detto, sono ben definiti e applicati - spiega Teja - In particolare, per le scuole, è l’Istituto Gaslini ad aver predisposto in accordo con Regione Liguria e ALISA un modello operativo uniforme, che comprende: la direzione del Gaslini, i direttori delle UOC di pediatria di ogni ASL, i pediatri e i medici di famiglia, i referenti dei dipartimenti di prevenzione di ciascuna ASL, le équipe sanitarie operative per le scuole e i referenti e dirigenti scolastici. Una vera e propria rete di protezione che si attiva non appena si presenta un caso di Covid all’interno degli edifici scolastici".

"Sui tamponi Regione Liguria, come ASL, dà la massima trasparenza. Nemmeno il Governo rilascia il dettaglio sul singolo tampone - precisa il consigliere di Cambiamo! - perciò fa sorridere che i consiglieri del gruppo Leali lo pretendano dall’ASL locale. Ricordiamoci poi che il dato di riferimento rimane il rapporto fra il numero dei tamponi effettuati e i positivi riscontrati".

"Per quanto riguarda l’aumento dei casi positivi nella nostra Provincia, che è emerso ieri, è dovuto a un ritardato arrivo dei tamponi processati, sono quindi la somma dei tre giorni precedenti. Al netto di questo la curva epidemiologica resta la stessa. Questo però non deve far abbassare la guardia. La crescita dei positivi è generale, sebbene alla Spezia continuiamo a essere al di sotto della media nazionale - prosegue - Lo sforzo di ASL5 e dei suoi operatori sanitari nei mesi del lockdown e nel momento in cui la nostra città è stata colpita da un importante cluster è stato ed è tuttora straordinario, ma questo viene purtroppo minimizzato dall’opposizione. Inoltre, proprio in quelle settimane, Regione Liguria ha messo in campo uno screening di tamponi che ha superato i 4.000 in un giorno, ALS5 stessa ha investito sforzi e risorse per implementare il campionamento, che sta proseguendo. Non è poi vero che non ci siano sufficienti postazioni per lo svolgimento dei test: è presente un drive trought in via XXIV Maggio, il camper alla biblioteca Beghi, cinque laboratori, inoltre a questo proposito ci sono accordi in divenire. Altro dettaglio ignorato dai membri di LeAli".

"Invito i colleghi di minoranza a non seminare sfiducia e paura tra la cittadinanza, ma senso di responsabilità e prudenza. Sarebbe ora di abbandonare la strumentalizzazione ad oltranza e impegnarsi invece nel diffondere messaggi di speranza e responsabilità", conclude Teja.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ultimi da Cambiamo con TOTI

La deputata spezzina di "Cambiamo!": "Bocciati tutti gli emendamenti che abbiamo presentato". Leggi tutto
Cambiamo con TOTI

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa