Sindacati: "Rilanciare confronto su Arsenale e Enel" In evidenza

Questa mattina l'incontro tra i vertici dei sindacati spezzini e il primo cittadino della Spezia

Giovedì, 18 Febbraio 2021 16:20

Riceviamo e pubblichiamo la nota inviataci dai principali sindacati spezzini: "Si è svolto questa mattina in Comune alla Spezia un incontro tra Lara Ghiglione, Cgil, Antonio Carro, Cisl, Mario Ghini, Uil, il Sindaco Pierluigi Peracchini e la Vicesindaca Genziana Giacomelli sui temi Arsenale e aree militari ed area Enel.

I tre segretari generali hanno ribadito l'assoluta necessità di procedere in tempi rapidi al rilancio dell'Arsenale militare per non perdere le professionalità ed il know how del personale civile. Non è più rinviabile l'attuazione del Piano Brin, come più volte ribadito dalle Organizzazioni confederali e di categoria e dalle Rsu. Allo stesso tempo occorre aprire il confronto con il Ministero Difesa e i vertici della Marina Militare sull'utilizzo delle aree non strategiche per insediamenti produttivi, incentivando sinergie con i privati del settore della cantieristica e della nautica; risulta necessario anche un proficuo confronto con l'Amministrazione comunale per un riassetto complessivo dell'area che venga in contro alle esigenze della città.

Per quanto riguarda l'area Enel bisogna cogliere l'opportunità enunciata nelle linee programmatiche del nuovo governo sulla transizione ecologica ed energetica. Bene la trasformazione green della centrale di Vallegrande e l'uscita dal carbone nel 2021; ma è assolutamente insufficiente e privo di ogni logica di sviluppo il piano presentato da Enel per gli investimenti e insediamenti previsti nelle aree. Come Sindacati abbiamo ribadito la posizione unitaria esplicitata nel convegno che si è svolto lo scorso anno: in quelle aree servono insediamenti ad alto valore aggiunto tecnologico ed occupazione di qualità.

Su questi temi è necessario ripristinare al più presto il tavolo permanente di confronto istituito lo scorso anno dalla Regione, che abbiamo già sollecitato, e coinvolgere i parlamentari del territorio e i Ministeri competenti affinché ci siano risposte che possano andare nella direzione indicata e che potrebbero, se attuate, portare sviluppo e occupazione nella nostra Provincia".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Redazione Gazzetta della Spezia

La presidente dell'Associazione Titolari di Farmacia della Provincia della Spezia, Elisabetta Borachia ascoltata oggi in commissione consigliare. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia
di Elena Voltolini - Dopo la delibera provinciale, parola ai Comuni soci. Oggi il passaggio in Commissione, il 29 aprile la modifica dello statuto approda nel Consiglio comunale spezzino. Leggi tutto
Redazione Gazzetta della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa