Stampa questa pagina

"Draghi garantisca vaccinazione a tappeto, l'Italia deve ripartire"

La nota della deputata di Cambiamo Manuela Gagliardi.

Giovedì, 25 Marzo 2021 19:45
Manuela Gagliardi Manuela Gagliardi

"L'ipotesi che circola in queste ore di voler mantenere solo due fasce di colore, arancione e rosso, anche dopo le festività pasquali non puo' continuare a rappresentare la soluzione al problema coronavirus. Non e' più possibile tenere tutte le attività chiuse e le persone private della loro libertà personale. Il malcontento, a causa del ritardo e della esiguità' dei ristori e delle indecisioni del governo, aumenta tra i cittadini e le aziende e non può non essere ascoltato." Dichiara in una nota la deputata di Cambiamo! Manuela Gagliardi.

"Cosi come ha gia' chiesto al governo il nostro leader politico e presidente della regione Liguria, Giovanni Toti, dopo Pasqua bisogna riaprire l'Italia. E' intollerabile andare ancora avanti con le chiusure totali, ogni categoria da un anno paga un prezzo alto e doloroso. Draghi faccia in modo di far consegnare tutti i vaccini prenotati dall'Italia e di procedere con la somministrazione a tappeto altrimenti corriamo il rischio che l'economia del nostro Paese non si riprenderà'", conclude.

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Cambiamo con TOTI

Le parole del gruppo Cambiamo in Regione Liguria a sostegno del presidente Giovanni Toti. Leggi tutto
Cambiamo con TOTI
Al centro del botta e risposta il servizio di trasporto scolastico dei bambini. Leggi tutto
Cambiamo con TOTI

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa