Italia Viva La Spezia: "Finalmente una speranza concreta per la Pontremolese"

La nota di Italia Viva La Spezia sulla Pontremolese.

Venerdì, 21 Maggio 2021 19:50

"Finalmente ci sono novità positive sul raddoppio della Pontremolese.

Sono dovute in gran parte al lavoro e all'impegno di Raffaella Paita, come deputata di Italia Viva e come Presidente della Commissione Trasporti che pure ci invita a usare cautela e a non dare il raddoppio per fatto.
È anche grazie a lei se possiamo guardare con più ottimismo al futuro per le notevoli ricadute sulla nostra economia, il traffico merci, il potenziamento del porto, il superamento della gomma a favore della via ferrata che il raddoppio potrà assicurare.
L'Industria e le forze sindacali plaudono giustamente a questo aspetto.

Però noi vogliamo sottolineare un'altra prospettiva, che in genere passa in secondo piano quando si parla di infrastrutture, che è la vita privata delle persone che invece viene grandemente influenzata dalla percorribilità di un territorio, come è sotto gli occhi di tutti da oltre un anno in Liguria.

Qualunque spezzino di mezza età sin da bambino ha sentito parlare del raddoppio della Pontremolese e ha sperimentato personalmente la sua necessità quando ha dovuto varcare l'Appennino.
Ci auguriamo che da adesso i giovani spezzini, magari futuri universitari o curiosi d'arte, possano nell'immaginazione pensarsi viaggiatori con tempi ragionevoli e, presto, nella realtà possano abbandonare i trenini del Far West e godersi il viaggio in treno".

Antonella Franciosi
coordinatrice provinciale ITALIA VIVA LA SPEZIA

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Italia Viva

Italia Viva chiede l'impegno concreto dell'amministrazione sarzanese per l'ospedale cittadino. Leggi tutto
Italia Viva
Italia Viva si esprime sulla questione Centrale Enel. Leggi tutto
Italia Viva

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa