Stampa questa pagina

"Rampe A12, casello con solo Telepass rischia di causare incidenti"

Piacente e Ferrarini di Forza Italia chiedono di rendere il collegamento accessibile a tutti gli utenti.

Sabato, 24 Luglio 2021 10:00

"L'accesso alle rampe A12, recentemente inaugurato, sta creando non pochi disagi a causa della scelta di consentire l'entrata e l'uscita ai soli possessori di Telepass. Una scelta discriminatoria che non consente a chi è sprovvisto di Telepass di poter usufruire delle rampe e dei tratti Ceparana-Aulla e Ceparana-Santo Stefano.

Ma le rampe sono state realizzate per dare la possibilità ai cittadini, colpiti dal drammatico crollo del ponte di Albiano Magra, di muoversi agilmente e alle aziende di tornare ad essere competitive in attesa che il ponte venga costruito. A quanto pare non è così perché chi non ha il Telepass non può chiederlo o non può ottenerlo non potrà mai usufruire delle rampe.

E cosa accadrà quando la Ripa verrà chiusa per l'esecuzione dei lavori tuttora in corso o per il maltempo? Sarebbe opportuno collocare un tradizionale distributore automatico del ticket che eviterebbe i pericolosi episodi di questi giorni che hanno visto protagonisti vari utenti costretti a effettuare la retromarcia per mancata apertura della sbarra, manovra pericolosa che non solo crea lunghe code ma che potrebbe creare incidenti.

Può accadere anche, a chi è entrato in autostrada da qualsiasi casello, di uscire a Ceparana ma se sprovvisto di Telepass il malcapitato dovrà effettuare la retromarcia o bloccare l'uscita in attesa che qualcuno gli apra la sbarra; ed ancora se il malcapitato non ha diritto all'esenzione come farà a pagare il tratto di autostrada? Non saranno solo i residenti del territorio ad entrare in autostrada ma potrebbero farlo anche altri utenti, turisti o operatori che provenienti da Livorno potrebbero uscire a Ceparana per raggiungere le Cinque Terre, un'occasione economica questa da non sottovalutare che potrebbe dare respiro alle nostre attività.

Chi di dovere ripensi alla scelta fatta e renda possibile l'accesso a tutti gli utenti così come avviene su tutte le tratte autostradali del territorio italiano. Quanto alla mancata esenzione per i residenti di Follo, Calice e Vezzano Ligure, sul tratto Ceparana-Santo Stefano, si facciano carico i rispettivi Sindaci di chiedere e soprattutto di ottenere che i loro cittadini possano essere dichiarati esenti come accade per i residenti di Bolano e Albiano Magra".

Felicia Piacente, coordinatore Forza Italia Val di Vara
Alessandro Ferrarini, responsabile commercio Forza Italia

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(1 Voto)
...

Ultimi da Forza Italia

Il coordinatore regionale dei forzisti risponde per le rime ai totiani: "Respingo al mittente il tentativo di farci passare come elemento di disturbo". Leggi tutto
Forza Italia
Agenda fitta di incontri per il sottosegretario, che inizierà già in mattinata all'arsenale della Spezia, nella settimana di Seafuture 2021. Leggi tutto
Forza Italia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa