Stampa questa pagina

"L'accordo sottoscritto con LSCT rappresenta un passo avanti importante per il futuro della Città e del Porto della Spezia"

Il commento di Manucci, Frijia e Landolfi (Fratelli d'Italia).

Lunedì, 26 Luglio 2021 18:09

"Il futuro del Porto della Spezia passa attraverso la piena collaborazione ed il dialogo degli Enti e delle aziende che su questo tema stanno lavorando. Lo sviluppo del nostro porto, che già oggi è tra i primi in Italia in tema di Blue economy, è il frutto di un lavoro certosino di grande equilibrio, ma il suo futuro passa attraverso la riorganizzazione di un puzzle che richiede una forte capacità di dialogo e un costante lavoro per tenere stabile ciò che si regge sulla fondamentale abilità di tutti di fare sistema". Così dichiarano Sauro Manucci, Consigliere regionale di Fratelli d'Italia, Maria Grazia Frijia, Assessore Comunale della Spezia e Sergio Landolfi, responsabile provinciale del Dipartimento Porti di Fratelli d'Italia della Spezia che aggiungono: "diciamo questo perché la notizia dell'accordo sottoscritto con Lsct dal Sindaco Peracchini insieme al Presidente dell'Autorità Portuale Sommariva rappresenta un grande passo avanti nel percorso di riorganizzazione efficientamento del Porto della Spezia e riqualificazione di parti della nostra Città".


"Avere oggi date certe – continuano gli esponenti di Fdi - che segnano il futuro sviluppo del Porto della Spezia, la riorganizzazione del fronte a mare e la possibilità di non perdere ingenti investimenti di capitali privati nella realizzazione della nuova stazione croceristica segna un passo avanti notevole che è frutto del lavoro di questa amministrazione in collaborazione con Autorità Portuale e LSCT tutto sotto l'egida della trasparenza e chiarezza. Un passo avanti che da tempo noi di Fratelli d'Italia auspicavamo nel segno della realizzazione di quelle opere strategiche nei tempi più brevi possibili".


"La questione è continuare a lavorare su questa strada e con questo modus operandi, impresso in questa nuova fase dagli attori che oggi stanno operando sul Porto spezzino, certi che abbiamo progredito verso il futuro della nostra città. Sminuire con dichiarazioni insensate un documento fondamentale come quello sottoscritto recentemente non significa andare contro l'operato di questa amministrazione ma svalutare e screditare ciò che anche altre realtà vedi AP e Lsct si sono impegnate a portare avanti per il bene degli spezzini e del nostro Golfo".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Fratelli D'Italia

Via XXIV Maggio, 343
19125 - La Spezia (SP)

Email: fratelliditalia.laspezia@gmail.com

 

 

Ultimi da Fratelli D'Italia

La mossa di Fratelli d'Italia: "Rivendichiamo la distanza da movimenti estremisti, la sinistra faccia altrettanto". Leggi tutto
Fratelli D'Italia
Il messaggio di Davide Parodi, coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia. Leggi tutto
Fratelli D'Italia

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa