"Elezioni d’autunno, da Brugnato ad Ameglia"

L'analisi di Italia Viva

Mercoledì, 01 Settembre 2021 20:18

In merito a ventilati accordi tra PD e il Centrodestra in vista delle elezioni amministrative d'autunno, in particolare a Brugnato, le forze politiche del Centrosinistra spezzino dovrebbero dare un giudizio senza infingimenti sulla fase amministrativa che stiamo vivendo.


Molti ricorderanno lo scandalo che hanno le dichiarazioni di Raffaella Paita sul Sindaco di Genova e la debolezza strutturale delle opposizioni, tanto scandalo tocca solitamente a chi afferma una verità scomoda ma ciononostante la verità è necessaria.


Alla Spezia se il Centrosinistra intende esprimere un giudizio chiaro e puntualmente critico e fortemente negativo come quello che sempre, coerentemente, in ogni nostra uscita pubblica continuiamo a ribadire noi di ITALIA VIVA sulla Giunte di Centrodestra, allora le azioni devono trovare coerenza con i pensieri.


Per questo accogliamo come segnale positivo la spaccatura nelle file del Centrodestra che alle prossime amministrative si presenterà diviso in ogni Comune.
È un fenomeno che va incoraggiato e favorito e non contrastato: quando non si potessero presentare liste del Centrosinistra occorrerà favorire piuttosto le forze che rompono gli assetti nel Centrodestra e non contrastarle.
Non possiamo pensare che il Centrosinistra consideri perse nessuna delle Comunità locali al voto ad ottobre, non è immaginabile rinunciare alla battaglia politica già prima di averla iniziata.


Italia Viva ha perso una gran parte del gruppo dirigente a Santo Stefano Magra, tutte degnissime persone, per sostenere unitariamente Paola Sisti e si riconosce senza indugi nella contesa, particolarmente significativa, che Umberto Galazzo sostiene ad Ameglia.


Allo stesso modo, piccolo o grande che sia il nostro contributo, abbiamo accolto con favore la ricandidatura di Fabrizia Pecunia a Riomaggiore.
Per vincere le elezioni, non basta l'unità delle forze di opposizione, si comincia oggi schierando le proprie energie nella corretta logica politica.
Ormai il tempo stringe, verso le elezioni di ottobre e quelle maggio, mentre l'orologio delle Opposizioni sembra fermo: è un grave errore.

Antonella Franciosi
Coordinatrice provinciale Italia Viva La Spezia

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Italia Viva

Federica Pecunia (IV): "Siamo soddisfatti quando si trova il consenso trasversale per il bene della città e degli spezzini". Leggi tutto
Italia Viva
"Non ha saputo organizzare un evento interamente dedicato alla città". Leggi tutto
Italia Viva

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa