Divieto di balneazione nel Magra a Fornola, Nobili chiede controlli lungo tutto il corso d'acqua

La Consigliera Provinciale di Italia Viva: "L'inquinamento microbiologico non sarà localizzato in un punto solo del fiume".

Domenica, 05 Settembre 2021 17:20
Dina Nobili Dina Nobili Foto da FB Dina Nobili


"Negli ultimi giorni sui quotidiani sono apparse notizie di bambini che dopo aver fatto il bagno nel fiume Magra hanno accusato malori creano forte preoccupazione per la loro salute tra i familiari e Asl 5 e Arpal stanno indagando sulla possibile causa di inquinamento microbiologico, tanto che il Sindaco di Vezzano Ligure ha emesso una apposita ordinanza per vietare la balneazione nel fiume Magra vicino a Fornola", afferma il Consigliere provinciale di Italia Viva Dina Nobili.

"L'inquinamento microbiologico non sarà localizzato in un punto solo del fiume - riflette Nobili - ma in tutto il suo percorso fino al mare".

La Consigliera pertanto chiede al Presidente della Provincia, "qualora non lo abbia già fatto, di fare eseguire controlli ulteriori su più punti del fiume Magra e del fiume Vara per fare chiarezza sullo stato attuale delle nostre acque fluviali".

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Italia Viva

Federica Pecunia (IV): "Siamo soddisfatti quando si trova il consenso trasversale per il bene della città e degli spezzini". Leggi tutto
Italia Viva
"Non ha saputo organizzare un evento interamente dedicato alla città". Leggi tutto
Italia Viva

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa