"La mia pagina Facebook inondata di insulti, vergognoso" In evidenza

La deputata di Italia Viva Raffaella Paita: ""Il mio non è, purtroppo, che l'ennesimo caso di persona che le orde digitali No Vax e No Green pass vorrebbero mettere a tacere".

Martedì, 14 Settembre 2021 18:02
Raffaella Paita Raffaella Paita

"Oggi la mia pagina Facebook è stata inondata di insulti e minacce. A causa un'interminabile sequenza di espressioni irriferibili sono stati dei post a favore dei vaccini e sulla ripartenza scolastica". Lo afferma Raffaella Paita, deputata di Italia Viva.

"Il mio non è, purtroppo, che l'ennesimo caso di persona che le orde digitali No Vax e No Green pass vorrebbero mettere a tacere. Molti dei leoni da tastiera che mi hanno presa di mira scrivono infatti 'stai zitta'. Io, invece, non starò affatto zitta".

"Non solo continuerò la mia battaglia a favore dei vaccini e perché i controlli dei green pass sui mezzi pubblici. Ovvero, le misure che possono permettere davvero all'Italia di ripartire. Certo, il clima che è stato creato attorno ai vaccini, anche grazie alla pericolosa ambiguità di alcune forze politiche, è un clima pericoloso e antidemocratico. E' questo è vergognoso e inaccettabile", conclude. Raffaella Paita

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...

Ultimi da Italia Viva

Italia Viva chiede l'impegno concreto dell'amministrazione sarzanese per l'ospedale cittadino. Leggi tutto
Italia Viva
Italia Viva si esprime sulla questione Centrale Enel. Leggi tutto
Italia Viva

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa