Risanamento conservativo dell'ex Macello e manutenzioni stradali, c'è l'ok della Giunta In evidenza

Saranno asfaltati circa 33 mila metri quadrati di strade comunali spezzine.

Mercoledì, 15 Settembre 2021 11:40

 

Nella giornata di ieri la Giunta Peracchini ha deliberato su proposta dell’Assessore ai Lavori Pubblici Luca Piaggi l’approvazione del nuovo progetto di fattibilità tecnico-economica riguardante i lavori per la manutenzione straordinaria delle facciate del fabbricato facente parte del complesso edilizio a suo tempo adibito a civico macello, località Boschetti. La nuova progettualità estende i lavori da eseguirsi sul predetto fabbricato, con riguardo alla copertura, lato-autostrada, mediante la sostituzione delle lastre in cemento amianto con tegole marsigliesi. La cifra messa a disposizione dalla Giunta per il totale intervento di restauro e risanamento conservativo è pari a € 255.0000,00.

“L’intervento all’edificio dell'ex Civico Macello permetterà di completare la riqualificazione dell’area – dichiara l’Assessore Luca Piaggi- già iniziata con il nuovo Centro di Protezione Civile e la riqualificazione della palazzina degli operai comunali, rendendo funzionale ed operativa un’area fino a pochi anni fa degradata”

La Giunta Peracchini inoltre ha approvato i progetti di fattibilità tecnica ed economica per la manutenzione delle pavimentazioni stradali comunali, con lo scopo di proseguire nel percorso di messa in sicurezza, riqualificazione e adeguamento della rete viaria cittadina. Verranno asfaltati quindi circa 33.000 m² di pavimentazione divisi in due lotti: il primo, di circa 8 m², per un complessivo importo di € 192.000,00 e il secondo, di circa 25 m², di € 596.812,41. Entrambi i lotti prevedono la parziale demolizione dell’attuale pavimentazione in asfalto, ormai degradato, e la successiva fornitura e posa in opera di nuova pavimentazione sempre in asfalto.

“Un notevole impegno economico su un tema sempre attuale – dichiara l’Assessore Luca Piaggi- moltissime sono state le nuove asfaltature negli ultimi anni, anche dovute ai tanti ripristini per la fibra ottica e le fognature, infrastrutture fondamentali che finalmente sono stata realizzate. Con i soldi stanziati adesso si potrà andare a sanare numerose situazioni di asfaltature malmesse, aumentando il livello di sicurezza dei cittadini”

“Tre delibere sui lavori pubblici importanti – dichiara il Sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – perché l’una riguarda un intervento all’ex Macello Civico che restituisce ulteriore dignità a una zona che prima del 2017 era particolarmente degradata e che adesso ha una sua precisa identità grazie alla nuova sede della Protezione Civile e sulla quale continuiamo a investire, le altre due riguardano il programma delle asfaltature, necessarie per una Città più vivibile e turistica. L’impegno dei lavori pubblici è massimo: siamo una città in fermento e i tanti cantieri che stiamo vedendo in questi mesi ne sono la prova. Tutto procede da cronoprogramma, e credo che quando si andrà a concludere ogni lavoro, la differenza fra il prima e il dopo sarà notevole.”

È GRATIS! Compila il form per ricevere via e-mail la nostra rassegna stampa.

Gazzetta della Spezia & Provincia non riceve finanziamenti pubblici, aiutaci a migliorare il nostro servizio con una piccola donazione. GRAZIE

Autore
Vota questo articolo
(0 Voti)
...
Comune della Spezia

Piazza Europa, 1
19100 La Spezia

Tel. 0187 727 456 / 0187 727 457 / 0187 727 459
Fax 0187 727 458

www.comune.laspezia.it/

Ultimi da Comune della Spezia

Tanti appuntamenti dedicati al Natale per il Sistema Bibliotecario urbano. Leggi tutto
Comune della Spezia
Lo spettacolo al Teatro Civico previsto per sabato 11 dicembre. Leggi tutto
Comune della Spezia

Continua lettura nella stessa categoria:

Lascia un commento

Informiamo che in questo sito sono utilizzati "cookies di sessione" necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche "cookies di analisi" per elaborare statistiche e "cookies di terze parti".Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l'informativa estesa. Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies. Leggi informativa